Motori

Dagli U.S.A. all’Europa: l’espansione della nuova Ford Mustang

Davide Stefano
24 dicembre 2013

01

Per cinquant’anni è rimasta in America. Con le radici ben salde nella terra dove è nata ed è diventata un mito. Ora la storia prende un’altra piega: la nuova Ford Mustang arriverà dall’anno prossimo anche in Europa. L’annuncio è stato dato a Barcellona dal presidente Bill Ford nel corso di un evento dove sono stati presentati i piani futuri del costruttore americano.

02

La nuova Mustang arriverà sia in versione fastback che convertibile ed è uno dei 25 modelli che Ford lancerà nei prossimi 5 anni. Per questa operazione, che punta a spostare più in alto il brand dell’ovale blu attingendo ai ‘valori’ delle auto made in Usa, Ford ha però scelto una gamma di motori, turbo e aspirati, nonché di trasmissioni manuali e automatiche, che sono all’altezza della tradizione Mustang ma che corrispondono alle aspettative e alle esigenze della clientela europea.

03

Il nuovo design mette insieme le classiche linee aggressive che hanno fatto la storia Mustang con una dotazione tecnologica avanzatissima: controllo in tempo reale della sensibilità del servosterzo, Torque Vectoring Control, che verifica in tempo reale la quantità di energia trasferita dal motore alle singole ruote (per incrementare la stabilità); inoltre le tecnologie di assistenza alla guida e di connettività comprendono Ford SYNC Touch, dotato di schermo da 8” e controllo vocale avanzato. Saranno inoltre disponibili il navigatore touch e l’impianto audio premium con 12 diffusori.

04

Il motore Ford V8 5.0 eroga più di 436 cavalli e 239 Nm di coppia, e sarà affiancato dal nuovo EcoBoost 2.3, che permetterà alla Mustang, grazie al turbo e all’elevato contenuto tecnologico, di offrire prestazioni esaltanti e limitare consumi ed emissioni per adattarli alle normative del mercato e alle aspettative dei clienti europei.

Davide Stefano


Potrebbe interessarti anche