I nostri blog

Dai 510 ai 670 Terahertz

staff
20 aprile 2011


E’ un po’ di tempo che si vedono in giro, e dopo che Kesha (?!) ha sdoganato (??!!) quello azzurro, è il caso che si capisca chi può e chi non può.
Stiamo parlando di rossetti, non di rossetti qualsiasi, ma quelli dai colori improbabili.
Le ultime uscite comprendono dal rosso-praticamente-nero, al verde sottobosco, fino ad arrivare all’azzurro baby, utilizzato appunto dalla cantante Kesha durante una serata al Manhattan Center per promuovere una nuova linea di orologi della Casio.
Chiariamo subito le cose come stanno. Se hai più di 25 anni evita. Anche io che ne ho 24 eviterei comunque.
Questi colori ovviamente non sono per tutti, e non lo dico come se fosse un privilegio utilizzarli.
I colori socialmente accettati, seppur estremi, sono il Rosa-bubblegum, l’Arancio-ausiliare-del-traffcio, e il Nero-un-po’-boredeaux che, come abbiamo visto qualche stagione fa sulle passerelle Yves-Saint-Laurent, con i dovuti accorgimenti può essere usato dalle donne comuni -per lo meno ad un concerto trash metal- senza che vengano guardate come delle criminali.
Prima regola per utilizzarli: non truccate gli occhi. Se metti un rossetto improbabile, è meglio che gli smokey eyes li lasci per la prossima serata. Una passata di mascara e pochissimo eyeliner saranno più che sufficienti.
Secondo: ogni colore va con una carnagione ben precisa. I rossi a base gialla e gi arancio segnaletici vanno bene per chi ha una base olivastra o per lo meno gialla. Per scoprire che base avete come colore della pelle, basta guardare le vene del polso. Se sono verdognole: base gialla. Se sono bluastre o azzurrine: base rosa.
I rossi a base fredda e i rosa accesi freddi possono essere usati dalle ragazze a base rosa. Con un accorgimento, usate un blush dello stesso colore del rossetto. Trucco: usate il rossetto stesso come blush in crema. Voi (noi) ragazze pallidone abbiamo la fortuna (?!) di poter sdoganare il rossetto quasi nero. Infatti il contrasto con una bella pelle curata e bianca rende il rossetto ben definito e conforme al look un po’ gotico che stiamo cercando di ottenere.
Per il resto evitate vi prego i colori dell’arcobaleno compresi tra le frequenze 510 – 670 TeraHertz ovvero dal giallo al blu. Vi prego.

 

Iashy