Advertisement
Tentazioni Glassate

Delizie meringate al limone

Francesca Romana Bartoli
12 maggio 2014

TentazioniGlassate12052014

Finalmente la tanto attesa primavera è arrivata! Tutta questa vivacità di colori, di profumi e sensazioni deve assolutamente rispecchiarsi nei nostri dolci! Oggi voglio proporvi una ricetta classica, veloce e davvero gustosa: le mini lemon meringue tart! Dolcetti delicati con una crema al limone che si combina perfettamente con la morbida meringa. Non resta che provarle e.. gustarle!

Ingredienti per 12 pies:
Per la base
160 gr di farina
50 gr di zucchero semolato
125 gr di burro freddo
1 tuorlo d’uovo
Per la crema al limone
150 gr di zucchero semolato
2 cucchiai di maizena
1 limone spremuto
2 cucchiai di acqua
2 cucchiaini di scorza di limone (finemente grattugiata)
75 gr di burro
2 tuorli d’uovo
Per la meringa
2 albumi
100 gr di zucchero semolato
Strumenti:
teglia per cupcakes
sac a poche

Tempo di preparazione: 1 ora e mezza

Procedimento:
Inserire tutti gli ingredienti necessari per realizzare la base in una planetaria e mescolare fino a quando non sono ben amalgamati. Formare poi una pallina con le mani, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo per circa 30 minuti.
Terminata l’attesa, stendere la pasta in modo che lo spessore sia di circa 5 mm. Il composto ottenuto sarà più morbido di una pasta frolla (per questo motivo è impossibile lavorare con il taglia pasta). Ottenere 12 noci di pasta e, con l’aiuto delle mani oleate, sistemarle negli stampi dei cupcakes precedentemente imburrati. Bucherellare le basi con l’aiuto di una forchetta ed infornare per circa 10 minuti nel forno a 200° fino a doratura.
Una volta cotte, lasciar raffreddare e preparare la crema.
Unire in un pentolino lo zucchero, la maizena, l’acqua e il succo di limone. Mescolare fino a quando il composto bolle e si addensa; a questo punto abbassare la fiamma al minimo e girare per un altro minuto. Spegnere il fuoco e, continuando a mescolare, unire i tuorli, il burro e la scorza di limone. Lasciare in frigo per almeno un’ora: quando la crema sarà fredda e densa farcire le basi.
Per realizzare la meringa montare a neve ferma i bianchi d’uovo, ai quali aggiungeremo gradualmente lo zucchero. Quando il composto sarà molto denso, realizzare dei ciuffetti sulle tortine. Per donare alla meringa l’effetto dorato basterà porre le delizie in forno per 3 minuti a 240°.

A questo punto non resta che lasciare raffreddare e… mangiare!!!

Francesca Romana Bartoli

Francesca Romana Bartoli, ingegnere, ha amato da subito lo straordinario mondo del cake design in quanto unisce due ambiti a lei molto cari: l’estetica e i dolci sapori della cucina. Si è specializzata nel settore e oggi tiene settimanalmente corsi di cake design per diffondere la bellezza della nuova frontiera della pasticceria. Nella sua pagina, “Tentazioni glassate”, nata tra una decorazione e una glassatura, Francesca condivide idee e mostra le stuzzicanti delizie che escono quotidianamente dal suo forno.


Potrebbe interessarti anche