Lifestyle 2

Design al cioccolato

staff
29 agosto 2012

In concomitanza con l’importante retrospettiva dedicata a Gerrit Rietveld, il Vitra Design Museum ha invitato cinque dei più interessanti designer olandesi a presentare un loro progetto realizzato insieme a uno speciale partner. Il risultato lo si può tuttora vedere nella mostra “Confrontations: Contemporary Dutch Design”, in programma dal 12 giugno fino al 2 settembre. Una delle proposte più appealing, sia per l’originalità del materiale scelto sia per le connotazioni che sono a esso collegate, è quella allestita dallo Studio Wieki Somers, che ha scelto come partner Rafael Mutter, maestro “cioccolatiere”. Con lui ha creato un vero e proprio happening il cui protagonista è un materiale decisamente inusuale nell’ambito del design: quel meraviglioso prodotto che nasce dai semi del cacao in grado di fornire fantastiche sensazioni di gusto, olfatto e vista da tutti apprezzate: il cioccolato.

Denominata “Chocolate Mill”, l’installazione consiste, infatti, in un grande blocco cilindrico di cioccolato dal quale, azionando una sorta di speciale lama in movimento, vengono ricavate piccole “rosette”. A seconda dei diversi tipi di cioccolato inseriti, in vario modo, nel blocco centrale si vengono a creare motivi grafici differenti, un vero e proprio caleidoscopio di immagini in movimento, determinato dalla continua eliminazione dei diversi strati (“le rosette”). Un piacere per gli occhi, ma anche per il palato. Durante la performance del 15 giugno, infatti, lo Studio Wieki Somers insieme a Rafael Mutter hanno preparato deliziose bevande per i visitatori fatte usando le “rosette” di cioccolato nate dal lavoro fatto in precedenza. Per la serie: niente va perduto. La lavorazione del cacao è un processo lungo, ma una volta che esso diventa cioccolato offre possibilità creative infinite. Lo dimostra bene la performance della designer olandese che si propone di offrire nuove divertenti “visioni” di questo stupendo alimento – un tempo considerato addirittura sacro -, cambiando un po’ le regole e generando nuovi rituali: un nuovo modo di gustarlo e di condividerlo.
Per ulteriori informazioni: “Confrontations: Contemporary Dutch Design” – Vitra Design Museum Gallery – www.design-museum.de

 

Marisa Stefanelli


Potrebbe interessarti anche