Design

Design danese oggi: Normann Copenhagen

Davide Chiesa
27 maggio 2014

normann1

Il design danese ha sempre rivestito un ruolo di primaria importanza a livello internazionale, la commistione tra funzionalità, essenzialità e materiali leggeri è sempre stata il grande segno distintivo di un gusto che si rinnova nel tempo mantenendo uno stretto legame con il proprio passato.

Dopo le esperienze di Arne Jacobsen, Hans J. Wegner, Finn Juhl  e Verner Panton che hanno portato il loro lavoro alla ribalta mondiale, la loro eredità è stata raccolta da una serie di giovani designer e imprese che oggi mantengono vivo e sperimentale il design danese: basti pensare a Bang & Olufsen, Lego, Eva Trio e, non meno importante, Normann Copenhagen.

Normann Copenhagen (www.normann-copenhagen.com) è un marchio creato nel 1999 da Jan Andersen e Poul Madsen con una mission orientata a fare la differenza nel settore della progettazione, ma la prima vera svolta arriva nel 2002, durante il lancio del primo prodotto, la lampada a sospensione Norm 69.

normann2

Nei primi cinque anni di attività il catalogo cresce in maniera esponenziale, grazie alle collaborazioni con nomi del design affermati e nuovi talenti da tutto il mondo fino all’introduzione dei mobili nel 2009.

Il ruolo di attore principale all’interno della strategia commerciale è destinato al Flagship Store di Copenhagen, uno spazio molto interessante ricavato da un ex cinema nella parte est della città, che si propone come reale spazio di vendita ma anche come contenitore di istanze progettuali e di prodotti diversi, per ampliare un’offerta di gusto già estremamente raffinato.

Il Flagship Store espone l’intera collezione Normann Copenhagen e una miscela entusiasmante di marchi danesi e internazionali di alto livello della moda donna, uomo e bambino, illuminazione, essenze per la casa, accessori tech e tessile.

normann3

Dalla sua apertura nel 2005 lo spazio ha vinto diversi premi come uno dei più interessanti negozi di design nel mondo, ma viene utilizzato anche come polo culturale e come piattaforma per grandi feste, eventi di moda, mostre d’arte e piccoli eventi.

I prodotti del catalogo sono da sempre caratterizzati da uno spiccato gusto formale, dall’utilizzo innovativo dei colori e dal ricercato impiego di materiali contemporanei: questo è possibile grazie alla enorme varietà di designer che collaborano con l’azienda.

A tutt’oggi, il catalogo Normann Copenhagen è uno dei più interessanti e stimolanti del panorama europeo, costantemente aggiornato  da nuove uscite e implementato da nuove presenze e questo ne fa l’ultimo fulgido anello di una catena artistica che si estende nel passato danese per molti decenni.

normann4

Davide Chiesa
www.davidechiesa.com