Beauty

Diptyque apre un pop-up store a Brooklyn

Jennifer Courson Guerra
19 giugno 2016

DIPTYQUE EVENT

Diptyque decide di fare un salto in avanti…tornando alle origini. La Maison di fragranze ha infatti inaugurato uno store pop-up a Brooklyn ispirandosi alla primissima boutique nel Boulevard Saint Germain a Parigi, aperta nel 1961.

Il negozio è concepito in modo che i clienti possano interagire attivamente: sono state installate sette “stanze”, ciascuna dedicata ad un componente sensoriale e legata ad una delle iconiche fragranze del brand, in cui è possibile partecipare ad un vero e proprio laboratorio creativo, colorandone le pareti. Ispirata ai profumi è anche una serie di stoffe, che ha dato vita alla nuova collezione di accessori e al Fabric Selfie Wall, davanti al quale sarà possibile immortalare l’esperienza di shopping.

Alcuni prodotti della Collection 34 in vendita nello store di Brooklyn

Alcuni prodotti della Collection 34 in vendita nello store di Brooklyn

Ad accompagnare l’apertura, due nuove fragranze che catturano l’atmosfera del primo negozio parigino: Rose de Mai e Osmanthus. “È un modo per omaggiare ciò che Diptyque era negli anni Sessanta, l’idea del Bazar Chic”, ha spiegato la direttrice creativa del brand Myriam Badault. La nuova serie, Collection 34, richiama le origini parigine anche nel nome: 34 era infatti il civico del primo negozio di Saint Germain.

L’apertura del pop-up a New York fa parte di un progetto di estensione della rete retail che Diptyque sta portando avanti da qualche anno, specialmente negli Stati Uniti: “Vogliamo spiegare chi siamo nei nostri spazi, con il nostro arredamento e le nostre cose. Abbiamo reso il brand più riconoscibile, più compreso”, ha infatti dichiarato Badault.


Potrebbe interessarti anche