Advertisement
Cinema

Disney-Pixar sempre sul podio!

Giorgio Merlino
15 luglio 2011


La Pixar è sull’orlo di diventare noiosa con quella sua brutta abitudine di sfornare un capolavoro dietro l’altro; Cars 2 ne è la prova.
Un ricco petroliere, in seguito ad una disavventura, decide di creare un carburante alternativo e per testarne l’efficacia organizza un “World Grand Prix” a cui saranno ovviamente invitati il mitico Saetta Mc Queen e i suoi vecchi amici.
In seguito alla prima gara però, il racconto si sdoppia in storie parallele, i cui protagonisti saranno rispettivamente Saetta e il miglior amico Cricchetto.
Da una parte Mc Queen si ritrova a fronteggiare la F1 italiana, Francesco Bernoulli, che gli darà filo da torcere. Nel frattempo lo sgangherato carro attrezzi si ritrova coinvolto in una storia di spionaggio in compagnia degli agenti segreti Mc Missle e Holly Shiftwell.
Nel sequel del film “Cars – Motori ruggenti” sono state apportate al cast alcune modifiche degne di nota. Dopo aver riscosso un incredibile successo nel primo capitolo, alla esilarante spalla Cricchetto viene assicurato un ruolo da coprotagonista. Il saggio Doc Hudson, ex mentore di Saetta, si presume scomparso all’inizio del film in quanto, nella vita reale, l’attore Paul Newman che gli diede la voce nel primo episodio è deceduto nel 2008. La new entry Francesco, diretto rivale di Mc Queen, rispecchia il classico stereotipo dell’italiano borioso e modestamente ignorante, figura alla quale noi tutti non siamo ancora abituati; si dice però che il personaggio sia stato inserito proprio in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia.
Risate ed emozioni infantili sono assicurate, ma punto forte della Disney-Pixar rimane l’affascinante realismo con cui elabora i propri cartoni animati. Viene naturale rimanere basiti dalla perfezione con cui sono riprodotte le città del Gran premio automobilistico. Tra queste è da specificare la magnificenza di Parigi e da notare che l’unica località fittizia risulta proprio quella italiana, la cosiddetta “Porto corsa”, la quale richiama le tipiche cittadine costiere del Mediterraneo.
Cars 2 ha sbancato i botteghini in tutto il mondo e ovviamente le sale erano gremite da spettatori di ogni età.
Un gioco divertente che vi propongo durante la visione del film, è di andare alla scoperta delle numerose citazioni e riferimenti ad altre opere Pixar.
Consigliata la visione in 3D.

Giorgio Merlino


Potrebbe interessarti anche