News

Divorzio tra Hermès e Christophe Lemaire

staff
22 luglio 2014

Christophe-Lemaire-by-Patrick-Swirck-Source-Hermès

Dopo quattro anni il sodalizio tra Hermès e Christophe Lemaire è giunto al suo termine. Il direttore artistico del ready-to-wear femminile della griffe ha infatti deciso di ritirarsi per potersi dedicare unicamente al suo marchio: «Lavorare per Hermès – ha dichiarato – è stato un privilegio, un’esperienza di profondo arricchimento sul piano sia umano che professionale. Sono fiero di ciò che abbiamo costruito insieme. Il mio marchio sta crescendo in modo significativo e sento il bisogno e il desiderio di dedicarmici a tempo pieno».

La collaborazione, che durava da giugno 2010, verrà interrotta ufficialmente il prossimo ottobre, dopo la presentazione delle proposte per la P/E 2015, una collezione che – si legge in un comunicato – «segnerà il coronamento di una fruttuosa intesa, che nel corso di quattro anni ha contribuito con eleganza a definire lo stile del prêt-à-porter donna della Maison e a valorizzarne l’eccellenza a livello di materiali e savoir-faire».

Axel Dumas, ceo della Maison, si è detto «molto riconoscente a Christophe. Sotto la sua direzione artistica il “métier” ha rinnovato la propria estetica e prodotto risultati commerciali molto soddisfacenti. Auguro a lui e al suo marchio un grande successo».


Potrebbe interessarti anche