News

Dolce & Gabbana veste le donne musulmane

Flavia Rita Grotta Roldan
7 gennaio 2016

dolce-gabbana-abaya-line-koiC-U10602967681895AUE-700x394@LaStampa.it

Dolce & Gabbana lancia la collezione Abaya – dedicata alle clienti musulmane – che comprende hijab (il tradizionale velo che copre il capo) e abaya (veste che lascia scoperti volto, piedi e mani).
La collezione Abaja – i cui accessori riportano le stampe pensate per la primavera-estate 2016 su fondo nero – è stata presentata inizialmente su Style.com/Arabia e subito ricondivisa da Stefano Gabbana sul suo profilo Instagram @stefanogabbana.
Secondo un rapporto di Thomas Reuters, nel 2013 i Paesi musulmani hanno speso 366 miliardi di dollari (circa 340 miliardi di euro) in vestiti e calzature che, stando alle proiezioni, diventeranno 484 (circa 450 miliardi di euro) nel 2019.
E così il brand milanese ha seguito le iniziative proposte nel 2014 da DKNY e Tommy Hilfiger in occasione del Ramadan, oltre a quelle di Zara, Mango e Uniqlo che realizzano collezioni speciali per le clienti musulmane.


Potrebbe interessarti anche