Advertisement
News

Dondup: nuovo store a Milano e una collezione cosmic punk

Azzurra Bennet
3 marzo 2016

AU8K9922-small21

Manuela Mariotti, art director di Dondup, ha da poco annunciato l’apertura del nuovo store che sorgerà nel Quadrilatero meneghino. Lo spazio occuperà circa 350 metri in via della Spiga, dove un tempo sorgeva Marni, e sarà, come l’ha definita la stilista, « una nuova casa per il nostro mondo». «Mi piacerebbe realizzare qualcosa di speciale – ha raccontato – non un semplice negozio ma una casa accogliente e coinvolgente».
A quanto pare le sfide sono allettanti per la Mariotti che per il womanswear del prossimo inverno si è buttata sul tema “cosmic punk”, un concetto rivoluzionario e ardito che incontrerà l’approvazione di chi invoca la necessità di nuovi ideali stilistici.
«Amo la grinta dei Sex Pistols mixata all’eleganza di David Bowie», ha spiegato la designer che ha allestito la nuova collezione nelle sale di Palazzo Durini, dove la dialettica tra Rinascimento e Medioevo viene espressa con libertà e disinvoltura dai capi: i tuxedo in velluto di seta fluidi come pigiami, i vestiti dai voile leggerissimi, le sottovesti dorate e i tutù hanno la scollatura fissata da una barretta da piercing in acciaio sono elementi innovativi di una collezione che vuole diventare un simbolo per la cultura giovanile.
La maglieria abbinata al kilt, icona punk per eccellenza, scivola e accarezza il corpo sfilacciandosi con nonchalance. Anche il denim sposa la versione destroyed, su cui apre oblò decorati da catene diamantate.


Potrebbe interessarti anche