Motori

Dubbi sulla Harley? E’ pur sempre un cult

Giorgio Merlino
18 settembre 2012

La Harley-Davidson è una casa motociclistica statunitense fondata a Milwaukee, Wisconsin, nella prima decade del ventesimo secolo. Sopravvissuta alla Grande Depressione e alla sempre forte competizione giapponese, ha raggiunto presto grandi traguardi, superando la limitata idea di marchio per diventare uno “stile di vita”.“Cult” negli Stati Uniti, la Harley ha conquistato il mondo intero, raggiungendo un grandissimo numero di “seguaci” anche in Italia; benché non mi riconosca minimamente in questi ultimi e avendo sempre “snobbato” il marchio per tutt’altro genere motociclistico, mi sento in dovere di allargare i miei orizzonti in vista delle molte iniziative in casa Harley e nel rispetto degli Harleysti italiani.

Iniziamo con il lancio della nuova Sportster Iron 883 Special Edition. Nata dall’estro di Harley-Davidson Italia, filiale della Casa di Milwaukee, si tratta di una moto in edizione speciale nata sulla base del modello best seller Sportster Iron 883. In esclusiva per il mercato italiano, l’anima di questa moto, così come il suo aspetto, è certamente dark. Rispetto alla versione standard, è stato rivisto l’equilibrio degli elementi che creano il suo stile grazie all’aggiunta di nuovi accessori originali, ma il tratto distintivo sta nella cover filtro aria, appositamente realizzata con logo Special Edition e bandiera tricolore.

Motore e telaio sono rimasti di serie, così come la carrozzeria in tinta nera e lo stile essenziale, mentre, diversamente da come siamo abituati a pensare quando si tratta di Harley, il prezzo dello Sportster Iron 883 Special Edition è di soli 9.800 Euro chiavi in mano (9.100 Euro nella versione standard).

Benché il prezzo sia stranamente accessibile, in un periodo di incertezze come questo è sempre difficile impegnare le proprie risorse in uno sfizio e qui entra in gioco la seconda novità firmata Harley.
L’offerta Harley|Own prevede che al momento della sottoscrizione del contratto d’acquisto di un motoveicolo nuovo, a scelta tra i modelli della gamma Sportster, il cliente versi un anticipo minimo pari al 20% del valore del mezzo. Il resto è finanziato a 24 o 36 mesi, con rate mensili di importo predeterminato e maxi-rata finale. Alla fine del periodo di rateizzazione e ricorrendo ogni condizione contrattuale e di merito, il cliente Harley può scegliere fra tre soluzioni: tenere la moto ed estinguere il finanziamento, valutare insieme al concessionario la permuta con un nuovo modello oppure restituire la moto al concessionario.

Chiudiamo con la notizia più gettonata: Harley-Davidson ha pubblicato il calendario ufficiale degli eventi, ben 12, in programma per il prossimo anno, dedicati alle celebrazioni del suo 110° Anniversario. Le celebrazioni hanno avuto inizio la scorsa settimana a Milwaukee, città natìa della Motor Company, tra le mura del museo Harley-Davidson, dove è stato organizzato un party celebrativo e a Faaker See, in Austria, in occasione della European Bike Week, ma toccheranno 11 nazioni su sei continenti.

Giorgio Merlino


Potrebbe interessarti anche