Advertisement
Moto

Ducati 1299 Panigale R Final Edition: un tributo al bicilindrico sportivo

Alessandro Spada
25 luglio 2017

Prima del passaggio al nuova generazione di motori V4 e al pensionamento (dopo trent’anni) degli attuali V2 racing di 90°, Ducati ha deciso di omaggiare la sua supersportiva bicilindrica top di gamma con un’ultima versione speciale: la 1299 Panigale R Final Edition!

Si tratta di una versione in edizione limitata in livrea tricolore, una perfetta via di mezzo tra la Panigale R e la Panigale Superleggera. Per presentare questa sua ultima “creatura” la Casa di Borgo Panigale ha scelto l’emozionante palcoscenico del Mondiale SBK durante la tappa a Laguna Seca, negli USA.

“Sono davvero orgoglioso di presentare questa nuova versione della nostra Panigale – ha commentato Claudio Preziosi, amministratore delegato della Casa – Forse nessuna altra Casa motociclistica ha legato il proprio nome in modo così diretto con un motore, come ha fatto Ducati con il bicilindrico sportivo. Oggi siamo qui a celebrare la storia, trovandoci alla vigilia dell’apertura di un nuovo capitolo nel quale il nostro sistema desmodromico verrà utilizzato su una nuova generazione di motori V4 derivati dal know-how in MotoGP, un terreno nel quale il nostro propulsore ha dimostrato prestazioni fuori dal comune. Ma questo è il futuro, oggi vogliamo rendere omaggio al bicilindrico che, con le sue doti di coppia e le sue dimensioni compatte, ha permesso a Ducati di vincere in Superbike in tutti gli anni in cui ha partecipato. É il motore che ha scritto la storia del Mondiale SBK”.

La 1299 Panigale R Final Edition è spinta dal celebre motore bicilindrico superquadro a V di 90° omologato Euro 4. Il propulsore è stato profondamente rivisto rispetto al 1299 “standard” e grazie agli innumerevoli accorgimenti tecnici adottati adesso è accreditato di una potenza massima di 209 cv e 142 Nm di coppia; numeri da vera Superbike!

L’impianto di scarico Akrapovic con doppi terminali sottosella (come la Panigale Superleggera) è completamente in titanio e deriva direttamente dalle moto impegnate nel Mondiale SBK.

L’intera ciclistica, ereditata dalla Panigale R, è dotata di sospensioni Ohlins di ultima generazione, di un impianto frenante Brembo e del compattissimo telaio monoscocca in alluminio.

Il reparto elettronico è superspecialistico e completo di tutto: piattaforma inerziale (IMU), ABS Cornering di Bosch, Ducati Wheelie Control EVO (antimpennata), Ducati Traction Control EVO e sistema Engine Brake Control (controllo freno motore). Tutti questi sistemi hanno un set-up pre-impostato legato ai diversi Riding Mode (Race, Sport e Wet), ma possono essere modificati e personalizzati secondo le proprie preferenze.

La nuova 1299 Panigale R Final Edition purtroppo è l’ultimo gioiello bicilindrico supersportivo prodotto da Ducati, ma non disperatevi, il futuro si prospetta pieno di novità strepitose che non faranno rimpiangere le gloriose V2.

Questa nuova edizione limitata è già in vendita, solo su ordinazione, al prezzo di 39.900 euro.


Potrebbe interessarti anche