Moto

Ducati Scrambler, un successo inarrestabile

Alessandro Spada
28 febbraio 2017

Sin dal suo debutto sul mercato, Ducati Scrambler ha avuto un successo incredibile e inaspettato. Nel primo anno di lancio le vendite sono state il doppio di quanto preventivato e la casa ha faticato non poco a soddisfare tutte le richieste.

I punti di forza di questo gioiellino sono di certo il suo intramontabile look retrò, le molte possibilità di personalizzazione, la sua semplicità unita al divertimento: è infatti una moto facile da approcciare ma appariscente, sportiva ma comoda, elegante ma stravagante, e soprattutto può diventare unica, come ognuno di noi!

Ma a Borgo Panigale nulla è mai fermo: la casa ha infatti deciso di ampliare la gamma per il 2017 aggiungendo due nuove versioni, la Desert Sled e la Café Racer.

La prima è un modello da fuoristrada, caratterizzato da ruote tassellate, cerchi a raggi, sospensioni a lunga escursione e telaio inedito per l’offroad. La seconda invece è una vera café racer: ispirata alle moto degli anni ’60, si distingue per i semimanubri bassi, la sella sportiva, la pinza anteriore racing, gli specchietti bar-end, la tabella portanumero, nonché lo scarico con doppio terminale della Termignoni e una splendida colorazione “Black Coffee” con cerchi dorati.

Insomma, ancora una volta Ducati fa centro, grazie a una gamma di prodotti sani, belli, divertenti, molto stilosi, ma soprattutto completamente personalizzabili.

Una moto di questo tipo merita un abbigliamento specifico e Ducati, come di consueto, ha messo a disposizione una vastissima linea di accessori e abbigliamento per ogni gusto e per ogni esigenza.

 


Potrebbe interessarti anche