News

Due nuove aperture strategiche in Giappone per Miu Miu

staff
28 settembre 2011


Miu Miu rafforza ulteriormente la propria presenza in territorio asiatico con due importanti aperture presso gli esclusivi department store DFS Galleria di Okinawa e Takashimaya di Nagoya, Giappone.
Per Miu Miu si tratta di due opening di grande rilevanza strategica all’interno del territorio giapponese, dove il marchio è presente con sedici boutique dirette.
I nuovi punti vendita di Takashimaya, storica catena del lusso asiatica tra le più grandi al mondo, e DFS Galleria, uno dei più importanti shopping mall per traffico internazionale, portano la firma dall’architetto Roberto Baciocchi e ospitano le collezioni di borse, calzature e accessori.
Entrambi i corner si distinguono per la presenza di elementi classici dell’immagine Miu Miu come le pareti in damasco impreziosito da light box, vetro e borchie in ottone lucido.
I raffinati arredi, banchi, poltroncine e tavoli rivestiti in broccato, completano e caratterizzano ulteriormente lo spazio, espressione dell’universo seducente e femminile di Miu Miu.

 

Luca Micheletto


Potrebbe interessarti anche