Cinema

E Milano accoglie il Cinema nascosto

Sarah Elisabetta Scarduzio
20 settembre 2014

milano-film-festival

Accanto al Fashion Film Festival ospitato Domenica 14 e Lunedì 15 Settembre per la prima volta a Milano al Piccolo Teatro Grassi, dal 4 al 14, si è svolta la diciannovesima edizione del Milano Film Festival.

In giro per la città gli eventi, i concerti, workshop e incontri erano molti. Ma il primo desiderio di MFF, fin dalla sua origine, è quello di lasciare un grande spazio ai registi emergenti di ogni parte del mondo per poterli scoprire e conoscere le opere cinematografiche sperimentali, indipendenti e d’autore che vengono realizzate, ma che rimangono nascoste perché non rispondono ai requisiti cercati dai promotori dei festival di cinema più noti.

Oltre ai lungometraggi, c’erano anche documentari, corti e film di animazione. Niente viene escluso e presso la Scatola Magica del Teatro Strehler si trovava il Salon des Réfusés, dove viene data occasione di ammirare i lavori dei registi che non sono stati selezionati.

Durante questi undici giorni dedicati alla settima arte, è stato poi chiesto ai milanesi amanti del cinema di ospitare i registi a casa propria, adottandoli per tutto il festival! E ricevendo due abbonamenti come segno di riconoscenza, si ha la possibilità di andare alle proiezioni dei film gratuitamente… Se i finanziamenti mancano e le risorse messe a disposizione sono poche, non ci si arrende.

La Cerimonia di premiazione si è svolta presso il Teatro Studio Melato ed i vincitori scelti sono:

Premio Miglior Lungometraggio
ex aequo
THE TRIBE di Myroslav Slaboshpytskiy
NAVAJAZO di Ricardo Silva

Menzione speciale alla performance di
KT GORIQUE in BROOKLYN di Pascal Tessaud

Premio Miglior Cortometraggio
SMILE, AND THE WORLD WILL SMILE BACK di Famiglia Al-Haddad, Yoav Gross, Ehab Tarabieh

Menzione Speciale a
XENOSdi Mahdi Fleifel

Premio Aprile
COMANDANTE di Enrico Maisto

Menzioni Speciali a
GRAND CANAL by Johnny Ma
SMILE AND WORLD WILL SMILE BACKdi Famiglia Al-Haddad, Yoav Gross, Ehab Tarabieh

Premio del Pubblico – Lungometraggio
COME TO MY VOICE di Hüseyin Karabey

Premio del Pubblico – Cortometraggio
ESA MUSICAdi Dario Vejarano

Premio Staff Milano Film Festival
SOLO REX di François Bierry

Premio Miglior Animazione
SUPERVENUS di Frédéric Doazan


Potrebbe interessarti anche