Gossip

E’ morto Cory Monteith

Sofia Dall Igna
15 luglio 2013

Ieri si è diffusa la terribile notizia, Cory Moneteith, uno dei principali protagonisti della serie televisiva Glee è stato trovato morto al Fairmont Pacific Rim Hotel di Vancouver. La causa della morte non è stata ancora chiarita, ma niente fa pensare ad una morte violenta. Solo l’autopsia programmata per lunedì farà luce nel caso.

L’attore 31enne aveva problemi di droga, tanto che volontariamente ad aprile era entrato in un programma di riabilitazione per abuso di sostanze stupefacenti. Appena due anni fa Cory aveva dichiarato: “Sono fortunato ad essere ancora vivo. Ho bruciato un sacco di ponti”.

Subito su Twitter si sono scatenati i messaggi di addio, tra i primi quelli dei produttori di Glee. “Era una vera gioia lavorare con lui e mancherà a tutti noi enormemente. I nostri pensieri e preghiere sono con la sua famiglia e i suoi cari…Cory era un talento eccezionale e ancor più una persona eccezionale”.


Potrebbe interessarti anche