Sex

E tu parli a letto?

Rose Poivrée
20 novembre 2013

sex

A volte anche le persone più timide e dolci sfoderano durante il rapporto una parte di loro molto più sensuale. Il respiro aumenta, la voce cambia e piano piano i pensieri escono, così senza nessun timore.
Raggiungere con il proprio partner questo stadio non è semplice, anzi è sinonimo di grande complicità e feeling: a volte, infatti, anche una semplice parola in più può inibire ed essere fonte di imbarazzo. Il primo consiglio è di andarci con calma, deve essere una cosa totalmente spontanea.
Parlare solo di dirty talking è riduttivo, e la parola a letto è sicuramente un aspetto molto interessante che consiglio di sperimentare. Con l’aumentare del piacere durante il rapporto lasciatevi trasportare, dimenticate vergogna e timidezza e dite quello che vi passa per la testa, cosa vi piace, cosa desiderate e cosa state provando: sarà una rampa di lancio per l’orgasmo.
Ma parlare mentre si sta facendo l’amore non è solo questo, anzi forse l’aspetto più importante è esprimere i propri sentimenti più profondi, esternando l’amore per il vostro partner o dicendogli quanto importante è per voi.
La maggior parte delle donne si inibisce per timore, e per questo motivo è abituata a non parlare ma a stare in silenzio. In questo caso, per lasciarvi andare iniziate dai vostri sentimenti, dalle cose più dolci, e via via vedrete che farete spazio a quelle più piccanti.

Rose Poivrée


Potrebbe interessarti anche