Green

Ecokitchen: l’alternativa BIO di un Made in Italy rinnovabile

staff
14 settembre 2013

L’attenzione per la qualità dei prodotti gastronomici, la fragilità dell’ambiente ed il benessere della clientela, hanno spinto la società Ecokitchen ad interessarsi ai prodotti di consumo BIO, con preferenza rivolta alla promozione della nostra invidiatissima etichetta Made in Italy, quale sinonimo di eccellenza e genuinità. La selezione delle aziende BIO che possano rappresentare degnamente il Made in Italy si fonda sulla cura e sull’impegno, sulla responsabilità e sul rispetto avvertiti nei confronti della natura e dell’ambiente.

FOTO1

Impegnandosi quotidianamente nella ricerca e nella scelta di materiali di consumo rinnovabili e biodegradabili, Ecokitchen tramuta l’ideologia del consumo biologico in espressione concreta fatta di scelte ed abitudini domestiche proponibili al vasto pubblico dei consumatori. Essendo l’etichetta prima ed unica tramite tra produttore e consumatore, i materiali proposti, ad eco-impatto totale, offrono chiarezza immediata e affidabilità riguardo l’offerta dei prodotti di consumo. Alcune tra le proposte riguardano: prodotti alimentari tra cui le salse biologiche italiane Natura è Piacere, ricche di grassi insaturi, senza uova né colesterolo, ideali per vegetariani e vegani oppure per chi soffre di intolleranze alimentari; le gustose zuppe biologiche ed i risotti di Cascina Belvedere; gli accessori per l’igiene personale e le soluzioni eco-sostenibili di Dr. Neu che propone prodotti per la casa a base di principi attivi atossici rispettosi dei normali processi di trasformazione delle sostanze naturali.

FOTO2

La ricerca di materie rinnovabili e di origine agricola, alternative quindi alla plastica di origine petrolchimica, ha portato all’utilizzo delle bioplastiche: BIOPAP®, PLA (acido polilattico), amido di mais, foglia di palma, legno di betulla e polpa di cellulosa. E’ grazie ad esse che Ecokitchen propone la sua linea di prodotti biodegradabili monouso che promuovano una visione del consumo più responsabile: piatti, posate, bicchieri, kit-gelateria e vaschette usa e getta, shoppers e sacchi per la raccolta differenziata sono interamente realizzati di materiali biodegradabili che, una volta gettati, vengono trattati insieme ai rifiuti organici ed eliminati attraverso i processi di compostaggio, senza rilasciare sostanze inquinanti di alcun genere.

FOTO3

Lucia Marelli

Sitografia:
www.ecokitchen.it
www.naturaepiacere.it
www.cascinabelvedere.com
www.doctorneu.com


Potrebbe interessarti anche