Egitto: seggi aperti per seconda fase delle elezioni parlamentari

staff
14 dicembre 2011


Sono circa 18,7 milioni i cittadini egiziani chiamati alle urne oggi per la seconda fase delle elezioni parlamentari, le prime consultazioni politiche dopo la caduta dell’ex presidente Hosni Mubarak. Sono chiamati al voto i residenti di nove dei 27 governatorati egiziani: Giza, Beni Suef, Menoufia, Sharqia, Ismailia, Suez, Beheira, Sohag e Aswan.
In totale sono 3.387 i candidati che si contendono un seggio nella nuova Assemblea egiziana. In base alla legge elettorale, i due terzi dei seggi saranno assegnati in base ai risultati dei partiti. Sarà possibile votare anche domani e le urne resteranno aperte fino alle 19 ora egiziana (le 18 in Italia).
La prima fase elettorale, in cui si è registrata un’affluenza del 52%, ha visto l’affermazione dei partiti islamici, in particolare dei Fratelli Musulmani che hanno ottenuto il 37% dei voti, seguiti dai salafiti di al-Nour con il 19%. Molti osservatori attendono una sostanziale conferma di questi risultati anche nella seconda fase. L’ultima sessione di voto per le parlamentari si terrà a gennaio.

 

Fonte: ADNKronos