Fashion

Elie Saab e la magia dell’Oriente

staff
4 luglio 2012

Sembrano uscite da una magica notte sul Bosforo, a Costantinopoli, gli abiti di Elie Saab che hanno sfilato in passerella a Parigi. Abiti evanescenti di una femminilità superba, enfatizzata dai motivi orientaleggianti che sottolineano l’incantesimo delle forme perfette. Le silhouettes ricordano l’opulenza dei favolosi fifties, abiti in pizzo chantilly di una bellezza  raffinata, in organza di seta e tulle per creare la malizia delle trasparenze. I colori sono smorzati e giocano sui toni dello champagne che vira al cipria, il grigio fumo che accenna al nero, il blu pavone che sfiora il blu cielo.   La sposa è regina, in organza goffrata cosparsa di petali dai riflessi argentei che riprendono i colori magici di una notte d’oriente.

 

Emanuela Beretta


Potrebbe interessarti anche