News

Erdem x H&M: tutti i must-have della capsule collection

Martina D'Amelio
13 ottobre 2017

H&M torna in pista con l’ennesima collaborazione luxury: questa volta è il turno della casa di moda londinese Erdem. Il risultato? Inaspettato: una collezione portabile e fashion, che siamo sicuri andrà sold out. Ecco perché.

Da quando è stata annunciata lo scorso luglio, la co-lab non ha riscosso un eccessivo clamore: dopo colossi come Balmain, Jimmy Choo e Versace, uno stilista di nicchia come Erdem Moralioglu rischia di passare inosservato, nonostante il folto stuolo di influencer che Oltreoceano fa follie per i suoi abiti romantic-dark. Senza contare che la Maison si è sempre detta a favore dello sviluppo sostenibile e della moda etica, che poco si concilia con la produzione su vasta scala del marchio svedese (nonostante i grandi progressi iniziati con il lancio della linea Conscious nel 2012).

Amato dal pubblico americano per il suo stile unico, in Europa il designer canadese dal tocco British suona un po’ sopra le righe: ma non c’è dubbio che con questa capsule collection riuscirà a conquistare anche le fashion addicted nostrane.

Il motivo? Una limited edition ricca, indossabile, elegante e rock allo stesso tempo. Stampe di fiori, plissé, volant, pizzi, minimal check, tweed colorato sono i protagonisti di capi e accessori per lei versatili e alla moda, da indossare in versione daily e riutilizzare al tramonto, tutti i giorni d’autunno. Micro knit crop-top, abiti midi in stile vittoriano, sheer blouses, cut-out dresses, completi smoking, ma anche t-shirt e felpe logo. E poi ballerine con applicazioni e anfibi floreali, spille e orecchini in perle e cristalli, borse geometriche con pietre: non manca nemmeno un pezzo del guardaroba della perfetta It Girl. E per la prima volta il designer si cimenta anche nel menswear, con pezzi per lui firmati Erdem x H&M dall’irresistibile tocco retrò.

L’ispirazione di questa collezione ricca di carattere? Il ricordo della campagna inglese, vivo nella mente dello stilista che ha passato proprio lì gli anni giovanili. Che ritorna nella campagna diretta dal regista Baz Luhrmann, il quale con un abile storytelling ne racconta la visione in un micro film.

I pezzi da avere? L’abito jacquard cut-out sui fianchi ispirato a Alice nel Paese delle Meraviglie, il vestito Amelia che alterna pizzo e stampa floreale e sembra appena disceso dalla passerella di Erdem, il blazer strutturato total grey da indossare sempre, il micro Polly knit in lana mohair azzurra o bordeaux, il cappotto animalier con fiocco in gros grain al collo, i pijama pants floreali, la Hannah hoodie con il logo al contrario.

Sempre che non vadano sold out in men che non si dica: l’appuntamento è per il 2 novembre in 220 selezionati store H&M nel mondo (in Italia, a Milano nello store di Piazza Duomo 25, a Roma in via del Corso 422, a Venezia nel negozio di Campo San Luca e a Firenze ini via Por Santa Maria) e online.


Potrebbe interessarti anche