Advertisement
News

Ermenegildo Zegna presenta Fabulae Naturae

Luca Antonio Dondi
6 maggio 2015

NCK_7621

In occasione di Expo 2015, ZegnArt, progetto del Gruppo Zegna a sostegno dell’arte e della cultura internazionali, ha commissionato a  Lucy + Jorge Orta un’installazione dal titolo Fabulae Naturae, esposta negli headquarters Ermenegildo Zegna a Milano. Il progetto, curato da Maria Luisa Frisa, nasce come sequel di Fabulae Romanae, il precedente lavoro realizzato al MAXXI di Roma nel 2012, sempre in collaborazione con ZegnArt.

020 SET UP

La performance artistica verte su un’esperienza multisensioriale capace di collegare insieme musica, cibo e visioni in un’atmosfera naturale pittoresca. La foresta in cui il visitatore piacevolmente si immerge è fatta da tessuti e stampe floreali del Fondo Heberlein, di cui il Gruppo Zegna ha acquisito buona parte del campionario tessile, ed elemento centrale è un albero che si dirama verso le food stations allestite nello spazio di Via Savona. Il prestigioso chef Davide Oldani ha preparato per l’evento una serie di ricette definite “sostenibili” che si sviluppano lungo un raffinato percorso gastronomico. Come sottofondo a tutto ciò una delicata melodia dal titolo Symphony for Absent Wildlife, ad opera anch’essa di Lucy + Jorge Orta. Corollario dell’evento la vendita di speciali porcellane con motivi dell’Archivio Zegna il cui ricavato andrà a favore della riqualificazione di un’area nei pressi di Levanto sostenuta dal FAI – Fondo Ambiente Italiano-.

NCK_8354

L’installazione, visitabile gratuitamente, è il perfetto connubio tra arte, cibo, natura, moda e design e, attraverso uno straordinario percorso, diventa l’occasione irripetibile di ammirare una fetta di quello che il nostro Paese e la nostra cultura hanno di meraviglioso da offrirci.


Potrebbe interessarti anche