Beauty

Essie, ogni giorno un nuovo mood

staff
24 settembre 2012

Quest’autunno non lasciate niente al caso! Rafforzate il vostro potere con il colore, che annuncia il ritorno delle donne concrete, di sostanza. Stylenomics (stahyl-NoM-iks), sostantivo: colore lussuoso che rende esclusivo ogni look, senza spendere una fortuna. Ammettiamolo, la raffinatezza dà un certo sollievo e il senso di moderazione ispira fiducia.
Non c’è bisogno di esagerare e, soprattutto, don’t sweater it (take it easy!)!
Quest’autunno il verde petrolio prende il posto del nero, creando un glorioso punto di contrasto con un rosso mozzafiato e un lussuoso burgundy.
Bandite le misure di austerità, miss fancy pants (sofisticata) é una donna di classe, con un delicato color greige. Seguite i suggerimenti delle fascinose head mistress, le donne di potere che hanno tutto sotto controllo, senza skirting the issue (girare intorno al problema). E’ un ambizioso armadio di colori, in grado di ispirare ogni recessionista!

 

La palette autunnale:
1. Miss fancy pants: greige sotto pressione. Essere chic e raffinate non è mai stato così bello!
2. Recessionista: quando le fiches iniziano a scarseggiare, le ereditiere alzano la posta in gioco con il colore e lo stile, usando un elegante magenta. Non ha prezzo!
3. Stylenomics: rotoliamo nel buio con un verde petrolio, il nuovo nero. Una nuance su cui fare affidamento!
4. Head mi stress: uno, due, tre… tutti gli occhi a me! Questo potente rosso surclassa la competizione e rende irresistibilmente attraenti.
5. Dont’t sweater it: non sapete cosa mettere? Rilassatevi e godetevi un color malva, caldo come il cashmere. Sta bene con tutto, non si può sbagliare!
6. Skirting the issue: sinuoso, sexy, sovversivo. Sarete in prima linea con questo magnifico burgundy!
Autunno, sbrigati ad arrivare!

 

La collezione autunno 2012 sarà disponibile a partire da Ottobre nelle migliori profumerie.
Prezzo al pubblico: € 11,90

 

E, per chi ama scoprire in anteprima i nuovi mood…voilà l’universo di essie direttamente dai backstage della New York Fashion Week Spring/Summer 2013

Backstage Carolina Herrera
I TREND: La collezione é tutta incentrata sulla leggerezza e la fluidità. Chiffon, organza, tulle e georgette nelle tonalità pastello
I COLORI: una mano di first coat, seguita da due mani di adore-a-ball. Per finire con il top coat good to go.
IL COMMENTO DI ESSIE: Non c’è niente di meglio di adore-a-ball per interpretare la bellezza senza tempo della collezione di Carolina Herrera.

Backstage DKNY
I TREND: Sportiva, easy-chic. Colori monocromatici con colpi di colore yellow cab e pelle argento per un vero gotham lifestyle.
I COLORI: base sensitive seguita da una mano di Spaghetti Strap . Per ultimare il look: top coat good to go.
IL COMMENTO DI ESSIE: un tocco di Spaghetti Strap per vivere al meglio la città.

Backstage Zac Posen
I TREND: Tocco teatrale, ultra sofisticato, vestiti costruiti, gonne al ginocchio e colli romantici.
I COLORI: un primo strato di first base, seguito da due mani di not just a pretty face. Completare il look con il top coat good to go.
IL COMMENTO DI ESSIE:Le donne di Zac Posen sono bellissime e forti nei suoi abiti – not just a pretty face.

Backstage Phillip Lim
I TREND: Dal grunge anni 70 al punk degli anni 90 questa collezione composta da strati di tessuto, giacche da biker e stampe sovrapposte crea un look rock-chic.
I COLORI: una mano di base coat first base, seguita da due strati di mamba su una metà dell’unghia, sull’altra metà due mani di chinchilly. Il tocco finale, good to go top coat.
IL COMMENTO DI ESSIE: lo stile di Phillip Lim é perfetto per mamba e chinchilly.

 

E, ora, non rimane che giocare, mixare e indossare il colore con allegria e disinvoltura. Essie, un must per tutte le nail addicted.

 

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche