News

Fashion Kids Days: a San Pietroburgo trionfa il childrenswear italiano, ma ora si guarda a Marrakech

staff
20 settembre 2012

La decima edizione dei Fashion Kids Days organizzati da Società Italia a San Pietroburgo si è chiusa con un bilancio più che positivo. I migliori marchi della moda bambino made in Italy hanno trionfato agli occhi di 28 buyer russi provenienti da 24 città, dislocate in ben 7 fusi orari diversi. Le collezioni primavera-estate 2013 sono state presentate nel centralissimo showroom di Società Italia, a pochi passi dalla Nevskij Prospekt, ad un pubblico di professionisti del settore, titolari e buyer delle principali boutique provenienti da tutte le città russe e dell’Ex Urss. Le linee di Parrot, Ki6?, Ice Iceberg, Philipp Plein Petite, Paul Smith Junior, Regina e delle new entry Braccialini Girl e Dimensione Danza Sisters sono state le protagoniste, come ogni stagione, di un evento sfilata tenutosi all’Akademia. Una passerella magica, dalle atmosfere orientali, preludio dell’edizione speciale della manifestazione che si terrà a Marrakech il 6 ottobre prossimo, nello splendido Riad El-Miria Palais.
“I Fashion Kids Days rappresentano non solo un importante momento di incontro e di esibizione delle nuove collezioni moda bambino, ma una vera e propria occasione di business – ha sottolineato Roberto Chinello, ceo di Società Italia -. Molti dei buyer che hanno partecipato a questa due giorni presenzieranno alla prossima edizione di Pitti Bimbo a Firenze ed è ovvio che la ricaduta sarà molto positiva anche per il nostro Paese”.

Martina D’Amelio


Potrebbe interessarti anche