Children's

Fashion Kids Days: la moda bimbo conquista San Pietroburgo

staff
18 settembre 2011


Anche quest’anno i Fashion Kids Days, tenutisi a San Pietroburgo dal 9 al 10 settembre 2011, sono stati un successo.
La manifestazione, giunta alla sua ottava edizione, è ormai considerata un consolidato punto di riferimento per gli appassionati della moda bambino ma anche un immancabile appuntamento istituzionale per la città. A confermarlo la presenza di numerosi titolari russi di boutiques per l’infanzia e buyers, ma soprattutto un numero crescente di giornalisti e ospiti provenienti dall’estero.
Ed è innegabile che il merito di questo grande successo sia da attribuire a Società Italia, azienda promotrice dell’evento, che fin dalla sua nascita ha investito nella diffusione del settore moda (in gran parte made in Italy) nelle regioni dell’ex Unione Sovietica.
Impossibile non notare la somiglianza con il nostrano Pitti Bimbo, di cui i Fashion Kids Days riprendono l’organizzazione (Società Italia è infatti partner ufficiale di Pitti Immagine): anche a San Pietroburgo sono state presentate le collezioni childrenswear per la primavera-estate 2012 di prestigiosi brand di fama internazionale.
Ice Iceberg, Parrot, Philipp Plein Petite, Paul Smith Junior e le collezioni eco-chic di Ki6? hanno animato la passerella allestita per l’occasione all’interno del ristorante panoramico Okean per dare vita ad un’ unica, poliedrica sfilata ispirata a “Biancaneve e i sette nani”.
Su una passerella costellata di fiori, i romantici abiti con rouches di Parrot hanno condiviso la scena con le t-shirts e i leggings glam-rock ricoperti da teschi e stelle del tedesco Philipp Plein; le creazioni giocose di Ice Iberg si sono alternate con quelle in stile british di Paul Smith Junior. Anche gli accessori sono stati protagonisti grazie alla partecipazione del marchio Made in Italy Regina, che ha proposto per la prossima stagione estiva divertenti cappellini di paglia con strass e fiocchi rivisitati in chiave rock. I colori utilizzati per gli abiti sono quelli della natura: il rosa che ricorda i fiori, il verde, il giallo e il blu, ma rimangono insostituibili il bianco e il nero.
La manifestazione, come ha tenuto a precisare l’Amministratore Delegato di Società Italia Roberto Chinello, ha contribuito a consolidare i rapporti Italia-Russia in un anno – il 2011 – che li celebra ufficialmente. Proprio i Fashion Kids Days sono stati infatti organizzati con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo e durante l’evento è stata presentata la prossima 74esima edizione di Pitti bimbo a venti nuovi operatori del settore.

Martina D’Amelio


Potrebbe interessarti anche