Advertisement
News

Fendi celebra il nuovo shop di Londra con un progetto charity

Martina D'Amelio
14 maggio 2014

fendi_london

Fendi inaugura a Londra, nella centrale New Bond street, una boutique dal design esclusivo. Per l’occasione, la celebre Peekaboo bag diventa protagonista di un importante progetto charity.

Il nuovo shop ha un’area di oltre 600 metri quadrati su tre piani ed è ospitato in un palazzo del XIX secolo: l’architetto Gwenael Nicolas ha trasformato la location in uno dei negozi maggiormente rappresentativi a livello globale del marchio romano, come ha sottolineato in un’intervista a wwd il ceo Pietro Beccari. La boutique integra l’offerta del monomarca esistente in Sloane street e dei corner presenti nei departement store Harrods e Selfridges.

fendi_london_2

Numerosi pezzi di design arredano lo spazio e si mimetizzano tra i capi delle collezioni Fendi ospitati all’interno: una grande attenzione è riservata alla moda uomo, una delle aree sulla quale il brand ha dimostrato di puntare maggiormente, dopo il lancio, lo scorso gennaio, della Pekaboo bag in versione maschile.

Proprio la borsa icona è stata scelta per un progetto charity che coinvolge Vip’s del calibro di Gwyneth Paltrow, Cara Delevingne, Tracey Emin, Naomie Harris, Jerry Hall, Georgia May Jagger, Zaha Hadid, Tanya Ling, Adele, Kate Adie per celebrare l’apertura dello store londinese: la vendita online di alcune bag personalizzate dalle star citate all’indirizzo fendi.com/peekaboo-auction, per raccogliere fondi a favore della London and Bristol Kids Company. Le esclusive Peekaboo saranno esposte nel negozio di New Bond street fino al 30 maggio, termine della raccolta fondi.

fendi_london_3

A livello retail per Fendi sono inoltre a breve previste la riapertura del corner all’interno di Galeries Lafayette, l’inaugurazione di un punto vendita a Chengdu in Cina, l’espansione della storica location di Hong Kong, un opening a Shanghai e due nuovi shop a New York.

Martina D’Amelio


Potrebbe interessarti anche