Woman

Sanremo 2016: i look migliori dall’Ariston!

Mirco Andrea Zerini
15 febbraio 2016

Sanremo copertina

Termina il 66esimo Festival di Sanremo, condotto da Carlo Conti e accompagnato dall’attore Gabriel Garko, reduce da un terribile incidente, dall’attrice rumena Madalina Ghenea e dall’ imitatrice televisiva Virginia Raffaele, vera rivelazione di questa edizione.

Come ogni anno non sono mancati rumors, polemiche e polveroni, primi fra tutti quelli relativi alla partecipazione di Elton John, super ospite della prima serata, rivelatasi in realtà equilibrata e mai sopra le righe. I riflettori si sono accesi – ça va sans dire – anche sugli abiti, gli accessori e i gioielli dei protagonisti del Festival. Se gli scivoloni non sono mancati, è pur vero che in molte occasioni il buon gusto ha dominato la scena, a partire dal padrone di casa Carlo Conti, apparso raggiante in abiti di Salvatore Ferragamo.

Nulla è stato lasciato al caso: l’attenzione al dettaglio, non solo vocali, ma anche e soprattutto in fatto di stile e di eleganza è stata fondamentale. E allora ecco una carrellata dei best look della 66esima edizione, per celebrare e fissare negli annali il meglio del palco dell’Ariston.

  • Roberto Bolle, intervenuto nella serata finale e protagonista di uno sketch con Virginia Raffaele, è apparso radioso nel suo completo total black con camicia bianca.

  • Madalina Ghenea in abito Alberta Ferretti, calzature Renè Caovilla e gioielli Damiani per la prima serata della kermesse.

  • Il cantante Lorenzo Fragola – il primo ad esibirsi – in total look Burberry. Un po’ da “primo della classe” ma comunque perfetto.

  • Sabrina Ferilli, alias Virginia Raffaele – rivelazione assoluta di questa edizione del Festival – in abito Uel Camilo.

  • Kasia Smutniak in Prada e Anna Foglietta in Costume National, sul palco per il film “Perfetti Sconosciuti”.

  • Il padrone di casa Carlo Conti in uno degli abiti firmati Salvatore Ferragamo.

  • La bellissima Madalina Ghenea che, per la seconda serata, ha scelto gli abiti dello stilista Zuhair Murad: una visione quasi angelica.

  • La super ospite Nicole Kidman ha indossato un abito in velluto con profonda scollatura sulla schiena firmato Giorgio Armani.

  • Il co-conduttore Gabriel Garko ha indossato per la seconda serata un completo con giacca doppiopetto di Battistoni, ispirandosi a Marcello Mastroianni.

  • Madalina Ghenea con un abito rosso creato appositamente per lei da Vionnet e sfoggiato durante la terza serata.

  • Annalisa con un abito rosso di Mario Dice e gioielli Pandora per la terza serata della kermesse canora. Bello sì, ma dopo il rosso della Ghenea, rischia di passare in secondo piano.

  • Michael Leonardi, in gara nella categoria “nuove proposte”, ha indossato un abito della collezione Emporio Armani blu navy con revers a lancia e camicia con collo alla coreana.

  • Noemi quest’anno ha scelto di indossare le creazioni di Bianca Gervasio. Qui un total black con cintura in vita, filo rosso di molti dei suoi look.

  • Irene Fornaciari non vince il titolo di peggio vestita del Festival e indossa un abito burgundy decisamente casto ma di buon gusto. Per questa volta.

  • Gli Zero Assoluto hanno indossato abiti firmati Manuel Ritz. Non troppo formali, non troppo casual. Diciamo equilibrati, ma nulla di più.

  • Madalina Ghenea anticipa a venerdì il Saturday Night Fever con un abito tempestato di cristalli di Temperley London.

  • Neffa ha indossato una giacca casual firmata Paoloni. Da lui non ci aspettavamo certo un tuxedo, quindi promuoviamo lui e il suo cappello!

  • Virginia Raffaele in abito lungo firmato Marco De Vincenzo. Con un fisico come il suo qualsiasi abito risulterebbe perfetto, se poi aggiungessimo la sua ironia e il suo charme il gioco è fatto…

  • Noemi per la finale ha indossato un longdress bordeaux con maniche lunghe trasparenti di Bianca Gervasio, forse il migliore tra i suoi look per le cinque serate.

  • Carlo Conti elegantissimo nel suo smoking di Salvatore Ferragamo. Per l’ennesima volta è impeccabile, tanto nel look quanto nei modi di fare.

  • Madalina Ghenea per il gran finale con un abito nude look di Zuhair Murad che, per la fortuna del parterre maschile, poco lascia all’immaginazione.


Potrebbe interessarti anche