A modo mio

Filetti di triglia all’origano con purè di patate alle olive nere

staff
17 ottobre 2013

Raffa131017

La triglia è un pesce straordinario, dalla carne consistente, morbida e saporita; il colore della pelle è bellissimo. La triglia ha un solo difetto: è noiosa da spinare, ma per fortuna si trovano comunemente in commercio i filetti già preparati. La triglia è migliore di molti pesci più pregiati, e oggi vi propongo un ottimo modo per gustarla.

Ingredienti per 6 persone:
12 filetti di triglia già spinati
Zeste di limone
1 kg di patate
20 olive nere denocciolate
Latte, sale e burro q.b.
Origano
Olio evo
Sale e pepe q.b.

Tempo di preparazione: 30 minuti circa

Procedimento: mettete a bollire le patate e, una volta cotte, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Unite sale e pepe e iniziate a lavorate il composto con una forchetta. Aggiungete 50g di burro e poi, il latte caldo a filo, continuando a lavorare fino a quando otterrete un purè spumoso e piuttosto denso. Assaggiate ed eventualmente aggiungete ancora una noce di burro. Tenete al caldo. Tagliuzzate a piccoli pezzi le olive nere e mischiatele al purè di patate. In una padella mettete un goccio di olio evo e fate cuocere i filetti di triglia con la pelle verso l’alto. Salate e pepate e a cottura ultimata spolverizzateli con l’origano e lo zeste di limone. Impiattate formando delle quenelle con il purè su cui adagiare i filetti di triglia.

Nota: potete bollire le patate anche senza buccia.

Vino consigliato: Angimbè delle cantine Cosumano, un gradevolissimo vino bianco, nato dal connubio fra il carattere siciliano delle uve Insolia e quelle eleganti dello Chardonnay. È un vino paglierino con note piacevoli di lime, gelsomino, ginestra e pesca. In bocca è fresco, ben calibrato, dal finale minerale.

Raffaella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori e organizza a casa vostra piccole cene, con menù a vostra scelta (per info scrivete a raffigioca@libero.it). Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche