A modo mio

Filetto all’aceto balsamico con pesto di rucola e patate sottilissime

staff
15 novembre 2012

La rucola..negli anni ’80, si trovava ovunque! Ogni ristorante aveva sul menù diversi piatti dove la rucola aveva un ruolo predominante. Diciamo che era un must di quegli anni insieme alle penne panna e pomodoro o alle penne panna e salmone e all’avocado con gamberetti. Poi è stata un po’ messa da parte. Io l’ho ripresa in questa ricetta sotto forma di pesto per accompagnare un succulento filetto all’aceto balsamico e vi assicuro che il contrasto fra la nota dolce di quest’ultimo e il sapore deciso e quasi piccante della rucola è davvero straordinario!

Ingredienti per 10 persone:
1.8 Kg di filetto di manzo
50 gr di rucola selvatica
Pinoli q.b.
3 cucchiai di aceto balsamico
Olio e.v.o. q.b.
2 spicchi d’aglio
2.5 kg di patate
Rosmarino, timo, sale e pepe q.b.

Tempo di preparazione: 40 minuti circa

Procedimento:
Sbucciate le patate e mettetele in acqua e sale per 30 minuti circa, in modo da renderle più morbide. Rosolate il filetto sul fuoco in poco olio con l’aglio e gli aromi per chiudere bene i pori della carne.
Nel frattempo, sciacquate e tagliate le patate a fette sottilissime, disponetele in una grande teglia da forno, coperta da carta da forno, salate, pepate, irroratele con un filo d’olio e infornatele con forno già caldo a 200°. Una volta rosolato, mettete in forno anche il filetto. Girate spesso le patate in modo che si possano dorare uniformemente.
Se vi piace la carne al sangue, dopo 20/ 25 minuti il vostro filetto sarà pronto. Cinque minuti prima di toglierlo dal forno irroratelo con l’aceto balsamico. Fate riposare il filetto per 10 minuti prima di tagliarlo, meglio se avvolto nella carta di alluminio.
Nel frattempo, passate al mixer la rucola lavata con i pinoli, fino a formare un pesto, aggiungete l’olio e il sale.
Mischiate bene il fondo di cottura del filetto con l’aceto balsamico in modo da ottenere una salsina con la quale nappare le fette di filetto che vanno disposte sul piatto con il pesto di rucola e le patate sottilissime.

Note:
Potete anche usare il roast beef tagliato sottile e servirlo freddo, per un ottimo piatto estivo.

Vino consigliato:
É una ricetta facile, ma i sapori sono complessi e la carne rossa richiede un vino importante, niente di meglio quindi di uno dei miei vini preferiti, un vino prezioso e di nicchia, il Flaccianello della Pieve dell’azienda vinicola Fontodi. Sangiovese al 100%, è un vino rosso intenso, corposo, dalla texture vellutata, con aromi di fiori e lamponi, note di cioccolato e liquerizia. Davvero sublime!

Raffella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori. Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche