Food

Fiore di pasta sfoglia e cime di rapa

Fabienne Vivaldi
25 marzo 2014

CucinaVeg140324_1

La primavera è appena iniziata e la voglia di stare all’aperto con i propri cari è tanta. Così questo mese vorrei proporvi una facile torta salata ma di sicuro effetto scenico: in effetti la ricetta è semplice, si presta a molteplici versioni e stupirà i vostri ospiti. La divisione dalla pasta in petali offre anche una certa comodità per gli invitati che potranno prendere la propria monoporzione con semplicità.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
1 panetto di tofu
1 kg di cima di rape
spezie provenzali
sale e pepe
un dito di latte di soia
uno spicchio di aglio
un cucchiaio di salsa di soia
olio extra vergine  d’oliva

Tempo di preparazione: 20 minuti di preparazione + 25 minuti di cottura

CucinaVeg140324_2

Procedimento:
Prendete le cime di rapa e pulitele con cura lavandole in acqua corrente. Tagliate le cime e i gambi più grossi riducendoli di misura. Mettete sul fuoco una capiente pentola d’acqua e, quando giunge alla bollitura, salatela. Immergete le cime di rapa e fatele cuocere, dalla ripresa della bollitura, per 5/7 minuti. Intanto prendete una ciotola e sbriciolate il tofu aiutandovi con una forchetta, aggiungete una buona presa di sale, una generosa macinata di pepe e un paio di cucchiai di salsa di soia e mescolate bene. Scolate le cime di rapa al dente e lasciatele eliminare l’acqua di cottura.

CucinaVeg140324_3

Mettete sul fuoco una padella antiaderente con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Fatelo rosolare a fiamma bassa e aggiungete una presa di spezie provenzali. Lasciate che l’olio si insaporisca bene e aggiungete le cime scolate. Fate saltare e insaporire per altri 5 minuti. Regolate di sale se necessario. Intanto srotolate la pasta sfoglia e fatela riprendere a temperatura ambiente. Poi, con una forchetta, praticate dei piccoli fori distribuiti sull’intera pasta: aiuteranno la pasta sfoglia a non cedere a contatto con l’umidità del ripieno. Quando le cime saranno ben saltate, toglietele dalla padella e fatele intiepidire. Poi distribuitele sopra la pasta sfoglia e fate lo stesso con il tofu. Prendete i lati più lunghi della sfoglia e ripiegateli verso il centro sovrapponendoli. Prendete i lati corti e ripiegateli sino a sigillare il ripieno all’interno della pasta stessa. Prendete una forbice e praticate dei tagli sul lato corto distanti 4 cm l’uno dall’altro ma senza arrivare con la lama al lato opposto della torta.

CucinaVeg140324_4

A questo punto prendete un pennello da cucina e, intingendolo in un dito di latte di soia, passatelo sopra la sfoglia per favorire una bella colorazione e lucentezza dopo la fase di cottura nel forno. Prendete i lati corti della torta e fateli combaciare formando un cerchio interno. Le fette, precedentemente ricavate con la forbice, si distribuiranno intorno al cerchio trasformando i petali di un fiore. Prendete ogni fetta e con cautela fatela adagiare sul piano girandola leggermente in modo che il ripieno interno risulti totalmente visibile. Nuova macinata di pepe e avvio alla cottura in forno per 20/25 minuti. Da mangiare sia tiepida che fredda. Quindi utile da preparare il giorno prima.

Fabienne Vivaldi

Fabienne è nata 39 anni fa tra fornelli e libera espressione di sé. Curiosa per natura e diletto, amante della carta stampata e grafica da una vita. Ama creare e perdersi tra duemila interessi tra i quali non manca il buon cibo e la condivisione di esso in famiglia e tra amici. Con un regime vegan per etica ha finito per amare e apprezzare tutte le sfide culinarie offerte da quella che prima sembrava una rinuncia e poi è diventato un vanto. Gioca con i sapori e i profumi del mondo trasformando materie vegetali in goloserie e manicaretti totalmente “cruelty free”.


Potrebbe interessarti anche