Auto

Fittipaldi EF7 Vision GT by Pininfarina: quando il sogno del campione diventa realtà

Francesco Costa
16 marzo 2017

Cosa accade quando una leggenda dell’automobilismo decide produrre la sua personale dream car?

Questa è la storia della  Fittipaldi EF7 Vision GT, presentata ufficialmente al Salone di Ginevra 2017 attualmente in corso.

Il pluricampione del Mondo di F1 Emerson Fittipaldi, dopo una vita di successi nelle massime competizioni automobilistiche mondiali, fonda tre anni fa la Fittipaldi Motors, avvalendosi delle competenze di Pininfarina per il design e della tedesca Hwa per la parte meccanica.

La sfida per l’ex pilota è costruire una nuova supercar che incarni la sua passione e la sua visione della velocità.

Così spiega il Presidente Paolo Pininfarina: “Lavorare con Emerson per creare la EF7 è stata un’esperienza profonda. Dalla nostra comune passione per le auto è scaturita l’idea di una vettura straordinaria che racchiude in sé l’essenza di Pininfarina in termini di stile e innovazione, la lunga esperienza di Emerson e l’abilità tecnica di HWA. Un dream team che ha saputo trasformare il sogno in una vettura pronta per essere guidata su pista”.

È nata così la EF7: un’auto da pista ad altissime prestazioni, dotata di una magnifica silhouette  ispirata alle forme di uno squalo, pensata per il gentleman driver e destinata ad una produzione in serie limitata.

Realizzata su una monoscocca di fibra di carbonio, con un’attenzione ossessiva al risparmio di peso, è spinta da un motore centrale V8 aspirato di 4.8 litri da 600 CV a 9.000 giri e con 420 Nm di coppia a 6.000 giri. Tale motorizzazione – non di elevatissima potenza se paragonata a quella di altre supercar presentate anche al Salone – è stata scelta dalla Fittipaldi Motors perché più simile ai motori da corsa in fatto di allungo e risposta ai comandi dell’acceleratore.

Anche la ricerca aerodinamica è spinta ai massimi livelli, con soluzioni molto evolute, come l’ala posteriore regolabile e le feritoie sul cofano anteriore.

Al momento è prevista una produzione in piccola serie di 25 unità. Oltre all’ampia possibilità di personalizzazione, i fortunati proprietari potranno inoltre frequentare un corso di guida organizzato dal campione o da altri istruttori del Fittipaldi Racing Club nei principali circuiti del mondo.

Un paio di curiosità: il nome EF7 corrisponde alle iniziali di Emerson Fittipaldi unite al numero dei suoi figli e l’auto comparirà anche nel prossimo videogame Gran Turismo, il franchise da corsa di Sony PlayStation.


Potrebbe interessarti anche