Destinazioni

Florida, quando una chitarra gigante diventa il nuovo Hard Rock Hotel

Cecilia Dardana
28 novembre 2017

Sarà gigante, sarà costoso, ma sarà impossibile non riconoscerlo. Presto la Florida potrà vantare il primo Hard Rock Hotel a forma di chitarra. È stato ufficialmente presentato il piano di restyling del Seminole Hard Rock Hotel & Casinò Hollywood, che prevede la realizzazione di un colossale hotel-casinò con le iconiche sembianze del marchio, alto circa 140 metri, ricoperto di vetri blu, con oltre 630 stanze al suo interno, ristoranti, locali, aree lounge e una Spa da 3800 metri quadrati.

Il progetto per la prima volta era stato annunciato nel 2007, ma i lavori sono presto caduti nel dimenticatoio per poi riemergere a dieci anni di distanza, dopo l’accordo dello scorso giugno con il Governatore Rick Scott, che ha di fatto garantito a Seminole Tribe il monopolio dei giochi di carte d’azzardo (Blackjack compreso) in tutta la Florida fino al 2030.

L’investimento non è certo tra i più irrisori: un miliardo e mezzo di dollari per dar vita al nuovo complesso che, oltre all’hotel, prevede anche ville private, boschi, cascate e 4 ettari di piscina dalle sembianze di una laguna.

Non solo: dalle ceneri dell’attuale Hard Rock Live Arena, che verrà demolita nel marzo 2018, sorgerà un maxi-teatro da 7mila posti, che ospiterà anche un proprio studio televisivo e un centro di trasmissione dove si potranno realizzare cerimonie e premiazioni per il piccolo schermo.

Saranno 2900 i nuovi posti di lavoro creati con questo ambizioso progetto, che terrà impegnati per i prossimi due anni oltre 10mila professionisti.

Se state progettando qualche vacanza, sappiate che l’inaugurazione è prevista per l’estate 2019.


Potrebbe interessarti anche