Lifestyle

Frette: nuovo volto per il marchio di biancheria di lusso per la casa

Valeria Boraldi
23 settembre 2015

New Frette Packaging

Sin dalla sua nascita, a Monza nel 1860, Frette rappresenta l’eccellenza del Made in Italy nel settore della biancheria di lusso per la casa. Oggi la Maison mette in atto un’operazione di rebranding e rinnova il proprio volto.

Presente su scala mondiale con oltre un centinaio di punti vendita, Frette si presenta al pubblico con una nuova e giovane identità, puntando ad essere sempre più presente e competitiva sul mercato internazionale, anche grazie allo studio di nuove linee da seguire nella realizzazione delle campagne pubblicitarie e nella scelta grafica della piattaforma online. Grazie ad una strategica operazione di restyling riguardante, ad esempio, l’insegna dei negozi, i cataloghi destinati alla clientela, il design dei punti vendita e gli elementi che costituiscono il packaging dei prodotti, la Maison Frette sottolinea l’intenzione di rivolgersi al proprio target di estimatori nelle vesti di un marchio che porta con sé il concetto di lusso contemporaneo. Insieme al desiderio di far nascere nelle persone questa percezione, però, viene mantenuto anche il legame con la tradizione tipico del brand: ad esempio, la scelta di conservare all’interno del nuovo logo la data di fondazione dell’azienda.

La nuova estetica di Frette fonda le sue radici nel passato e, allo stesso tempo, si proietta fortemente nel futuro, offrendo così un’immagine più fresca e contemporanea di questo marchio, leader nel settore della biancheria di lusso per la casa, ha spiegato Andrea Warden, Brand Director della griffe.

Dopo essere divenuta complemento d’arredo all’interno delle più rappresentative dimore reali europee, monumenti storici e componenti dell’ immaginario culturale della società, come, ad esempio, l’antico Orient Express, ci aspettiamo che Frette conservi il proprio primato anche per i prossimi 155 anni…

 


Potrebbe interessarti anche