Fotografia

Frida Kahlo attraverso gli occhi di Leo Matiz

Francesco Costa
13 gennaio 2016

1

La galleria Ono Arte di Bologna ospita, dal 14 gennaio al 28 febbraio, 35 scatti con cui il fotografo colombiano Leo Matiz ritrasse la pittrice Frida Kahlo nei primi Anni Quaranta.

Le immagini furono realizzate all’apice della carriera della pittrice, ovvero nel periodo del raggiungimento dell’indipendenza sentimentale ed economica che permisero all’artista messicana di “maturare una piena fiducia in se stessa”.

2

La Kahlo lascia entrare l’amico fotografo nel suo quotidiano, mostrandosi tra le vie del quartiere dove è nata e cresciuta a Città del Messico: frammenti della vita di tutti i giorni colti dal fotoreporter con sguardo attento, intimo e dolce.

Gli scatti gettano uno sguardo anche su un Messico assolato e lontano, fatto di lotta e rivoluzione, ma anche di gioia e speranza, del quale Diego Rivera – marito della Khalo – ne dipinge la “bellezza umile” e Frida “l’equivalente interiore”.

4

Frida Kahlo. Fotografie di Leo Matiz
Galleria ONO Arte Contemporanea
14 gennaio-28 febbraio 2016
via Santa Margherita, 10, Bologna
www.onoarte.com


Potrebbe interessarti anche