Advertisement
Woman

From Japan with love: hakama pants

Alice Signori
21 ottobre 2016

cid_ii_157e148b044e1f19

Nati in Giappone, ma apprezzati in Europa: i pantaloni larghi all’insegna della comodità fanno colpo anche sulle occidentali, destinati a rimanere in guardaroba anche per la stagione fredda. È tempo di hakama mania!

Nel Paese del Sol Levante, questi pants si portano rigorosamente a vita alta e si distinguono per la variegata palette cromatica: nati originariamente come vestito celebrativo della laurea, nel Giappone moderno sono indossati dalle studentesse e non solo. Le proposte degli stilisti per l’autunno-inverno 2016/2017 sono all’insegna del colore e danno libero sfogo alla fantasia per tessuti e stili: dalla variante a vita alta di Silvian Heach alla proposta alla caviglia di Twin-Set, fino alla versione pijama in arrivo da H&M e firmata Kenzo.

Sfogliate la gallery per trovare i vostri hakama e scoprire tutti i segreti su come abbinarli!

  • Piccoli pois neri su sfondo vinaccia richiamano alla mente tessuti vintage, subito sdrammatizzati dalle pences e dalla linea moderna. See by Chloé propone un pantalone da indossare ad un battesimo come ad un’uscita a teatro: versatilità e stile sono le armi per affrontare al meglio gli eventi d’autunno.

  • Dalla linea morbida e voluttuosa, il pantalone di Martino Midali è all’insegna della comodità. Le lunghe pences frontali donano una linea dinamica a questo capo: l’alleato ideale per i weekend fuoriporta autunnali.

  • Color mattone e sopra la caviglia, i pantaloni di Twin-Set dal colore delle foglie d’acero illumineranno il vostro autunno. Perfetti con una stringata sportiva per una sessione di shopping-scaccia-pensieri, ma versatili al punto giusto per potervi accompagnare anche durante una serata con le amiche.

  • Silvian Heach propone il pantalone perfetto per le amanti delle stripes. Vita alta, gamba morbida e strisce verticali sono ideali per slanciare la figura: da abbinare con una blusa tinta unita ed un paio di tacchi.

  • Stella McCartney non smette mai di porre l’accento sull’eco-sostenibilità dei capi, ma non per questo sacrifica originalità e stile. I pantaloni larghi che si stringono alle caviglie vi faranno stare comode senza rinunciare ad essere all’ultima moda.

  • La proposta di J Crew combina alla perfezione un pantalone semplice e dalla linea pulita con un tocco di originalità, grazie alla fusciacca e alle cuciture a contrasto. Perfetto sia per l’ufficio sia per un’occasione più informale: giocate con gli abbinamenti per aggiungere (o sottrarre) struttura a questo capo.

  • Se la gonna pantalone è uno di quei capi che avete sempre guardato con curiosità ma non avete mai osato indossare, il pantalone di Elizabeth and James potrebbe essere un primo passo per l’avvicinamento. Ampi e ariosi, vi sembrerà di avere indosso un vestito, senza rinunciare alla comodità.

  • La stampa a piccoli pois rallegra i pantaloni di Diane Von Furstenberg senza appesantirli. I pants perfetti per le giornate in cui non si ha voglia di prendersi troppo sul serio.

  • Rosso acceso e tessuto lucido: Intropia crea un capo che brilla di luce propria, pensato appositamente per le giovani donne che non hanno paura di osare con colori forti. Pantaloni eccentrici al punto giusto per non passare inosservate, ma semplici abbastanza per non farvi mai passare la voglia di indossarli.

  • I pantaloni di Solace London non transigono sull’eleganza: la linea decisa e le pence laterali raddoppiano l’ampiezza della gamba, per un effetto di charme al 100%.

  • Continuano le collaborazioni tra H&M e le grandi firme: Kenzo non rinuncia ad inserire tra le sue proposte questo pantalone colorato ed irriverente. La fantasia a rombi arcobaleno e il laccio in tessuto rosso conciliano il DNA estroso della Maison con un prezzo minimal. Da non lasciarsi scappare.

  • Innamorate del velluto? Lanvin ha pensato al pantalone adatto a voi. Il tessuto più di tendenza dell’autunno è declinato in una variante bicolor, che stempera il color borgogna tramite l’ampia coulisse nera. Morbidi solo a vedersi, un sogno a indossarsi.


Potrebbe interessarti anche