Advertisement
Food

Fudge, mon amour. Una Pasqua al gusto cioccolato!

Silvia Farioli
4 aprile 2014

CookinkgUSA140305_1

A Pasqua da tradizione la casa viene sommersa di cioccolato: fondente, al latte, bianco, gianduia… chi più ne ha, più ne metta! In pochi secondi ci si ritrova con tanto di quel cioccolato che solo a guardarlo si ingrassa. Ma dato che non sono qui a parlare di diete, ho pensato a una ricetta utile per “smaltire” questa prelibatezza. Ancora una volta dall’America arriva un’idea golosa ma soprattutto veloce e facilissima da realizzare: il fudge. Ne esistono mille varianti pronte a soddisfare qualsiasi palato: la cosa bella è proprio la possibilità di scegliere il cioccolato preferito e arricchire questi squisiti dolcetti con aromi, liquori, frutta secca… secondo il proprio gusto! Certo, non sono proprio dietetici ma si possono conservare in un contenitore ermetico e in un luogo fresco e asciutto per circa un mese… anche se sarà difficile resistere:uno tira l’altro!!! Qui sono proposte tre varianti ma con un po’ di fantasia ognuno potrà creare il suo fudge preferito!
Buona Pasqua!

CookinkgUSA140305_2

Ingredienti per10/12 fudge per tipo:

Fudge al cioccolato fondente
250g di cioccolato fondente
200ml di latte condensato
38g di burro
½ cucchiaino estratto di vaniglia

Fudge al cioccolato e noci
150g cioccolato fondente
100g cioccolato al latte
200ml latte condensato
7g diburro
50g di gherigli noci

Fudge al cioccolato bianco, pistacchi e mirtilli
175g di cioccolato bianco
195g di latte condensato
15g di burro
40g di pistacchi
35g di mirtilli disidratati

Tempo di preparazione: 30 minuti + 4 ore di raffreddamento

CookinkgUSA140305_3

Procedimento:
Fudge al cioccolato fondente: tritare il cioccolato e metterlo in un pentolino con il burro e il latte condensato. Scaldare a fuoco basso e mescolare, fino a quando sarà completamente sciolto, ma senza far bollire. Togliere dal fuoco, unire la vaniglia e versare in un una teglia possibilmente quadrata e rivestita di carta da forno o alluminio. Livellare bene la superficie. Far riposare in frigorifero per almeno 4 ore, fino a quando il composto si sarà indurito. Una volta solidificato, tagliare a cubetti, quindi servire a temperatura ambiente.
Fudge al cioccolato e noci e Fudge al cioccolato bianco, pistacchi e mirtilli: seguire lo stesso procedimento; prima di versare il composto nella teglia, unire gli ingredienti secchi tritati grossolanamente.

Silvia Farioli

Silvia Farioli, 27 anni e una passione sfrenata per la pasticceria. Dopo 5 lunghi anni di studi e una laurea in Comunicazione e Organizzazione di eventi, la luce: l’approdo all’Alma – la scuola internazionale di cucina italiana. 7 mesi tra bignè, sfoglie e tartellette, che le hanno conferito il titolo di “Pasticcere professionista”. Curiosa e golosa, è alla continua ricerca di nuovi gusti e sapori con un occhio sempre rivolto alle tendenze della cucina americana.

CookinkgUSA140305_4


Potrebbe interessarti anche