News

Furla: risultati da record per il 2015

Azzurra Bennet
19 febbraio 2016

FURLA-FW14-DP-ALICE-MIST

Furla è inarrestabile nella sua crescita: in base ai dati preliminari del 2015, l’azienda ha chiuso il bilancio con 339 milioni di euro, con un fatturato aumentato del 30% rispetto l’anno precedente. Gli ottimi risultati sono da ricercare nel successo della strategia di sviluppo in nuovi mercati.

Significativo il +23% delle vendite like for like a livello mondiale, coerente con il trend positivo che si è affermato nell’ultimo quinquennio e che ha portato l’impresa a compiere un balzo in avanti del 126% del giro di affari. Infatti, se nel 2010 Furla viaggiava intorno ai 150 milioni di euro, nel 2011 saliva a 181, per incrementare il fatturato a 262 nel 2014, in aumento del 15% sul 2013.

La chiave di questa escalation è soprattutto il prodotto: il core business del brand rimangono le borse donna, ma Furla si è spostato verso una strategia di brand extension lanciando anche la collezione uomo, il footwear femminile con De Rigo e gli accessori tesisli con Ratti, per non parlare dell’imminente collezione di orologi con Morellato.

In supporto a questa vincente strategia che coinvolge l’ambito produttivo, si presenta un’eccellente scelta di distribuzioni che ha messo il turbo al retail, infatti ora il brand è presente in un centinaio di paesi.

Il CEO Eraldo Poletto si dice ottimista sulle sorti del business e sulle opportunità future, sottolineando come i risultati positivi siano dovuti alla somma di tre fattori: la vision, gli investimenti e le performance.


Potrebbe interessarti anche