Green

Garda by Bike: arriva la pista ciclabile più spettacolare d’Europa

Marco Pupeschi
26 maggio 2017

Non è stata ancora ultimata ed è già considerata la pista ciclabile più spettacolare d’Europa: si chiama Garda by bike ed è una vera e propria passerella a picco sul lago incastonata dal bellissimo lago di Garda. Mobilità sostenibile, accompagnata da scorci panoramici di una bellezza unica al mondo, distribuiti su ben 140 kilometri.

Il progetto collegherà Limone sul Garda con il confine del Trentino Alto Adige e sarà ultimato nel  2021.

Siamo sicuri che sarà un successo: del resto i cicloturisti già da tempo conoscono le bellezze del Lago di Garda, dove già sono presenti tratti di piste ciclabili come quello tra Torbole e Riva del Garda, oppure la pista della Valle dei Laghi andando verso Salò. Non c’è da meravigliarsi se sono previsti tratti impegnativi che attireranno i ciclisti più esperti. Ma per coloro che temono di non riuscire a coprire tutto il tragitto, niente paura, ci sono sempre i battelli per la navigazione del lago che ci possono accompagnare per alcuni tratti.

Ci piace moltissimo che il progetto preveda il riutilizzo delle gallerie dismesse della strada gardesana occidentale, mentre ci lasciano perplessi le passerelle a picco sul lago che di fatto modificano il paesaggio; ma è sempre meglio una passerella che assistere all’incidente mortale di un ciclista.

L’investimento sarà pari a 102 milioni di euro ripartiti fra la regione Lombardia, Veneto e Trentino. Non ci impressiona sapere che la ricaduta economica sul territorio equivarrà a 17 milioni di euro al giorno a lavori ultimati: ci interessa molto di più constatare come l’Italia continui ad investire in mobilità sostenibile a tutto vantaggio dell’ambiente e della nostra salute.


Potrebbe interessarti anche