A modo mio

Gazpacho con crumble di pane profumato all’origano

staff
8 agosto 2013

Raffa130808

Avete presente il bellissimo film di Almodovar Donne sull’orlo di una crisi di nervi? Ecco, anch’io d’estate gusto litri di gazpacho, ma invece di accompagnarlo ai barbiturici, come nel film, aggiungo qualche goccia di tabasco verde e qualche profumata fogliolina di coriandolo, come nella ricetta che oggi vi propongo.

Ingredienti per 4 persone:
1 peperone verde
1/2 peperone rosso
1 cetriolo
1 cipolla rossa di Tropea media
1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
50 ml di olio evo
100gr di mollica di pane rafferma
50 ml d’olio extravergine d’oliva
600gr di pomodori ramati o San Marzano maturi
2 gocce per porzione di tabasco verde
2 fette di pane tostato
Un pizzico di origano
Foglioline di coriandolo

Tempo di preparazione: 15 minuti + il tempo di raffreddamento

Procedimento: fate ammollare il pane in una ciotola coprendolo con acqua e con mezzo bicchiere di aceto. Mettete a bagno in acqua e sale la cipolla per circa ½ ora in modo che non rilasci il retrogusto.
Pelate e togliete i semi dai pomodori. Tagliate a tocchetti i peperoni, il cetriolo, la cipolla sciacquata e metteteli in un frullatore. Aggiungete a filo l’olio e frullate bene in modo da ottenere un composto denso omogeneo e liscio. Aggiungete il pane strizzato, aggiustate eventualmente di sale, pepe e aceto e frullate di nuovo per qualche secondo.
Fate riposare il Gazpacho qualche ora in frigorifero. Nel frattempo fate tostare 2 fette di pane, passatele nel mixer e mescolate con l’origano. Servite il gazpacho freddissimo nelle coppette che preferite e conditelo con 2 gocce di tabasco verde e con qualche fogliolina di coriandolo. Decoratelo con il crumble di pane all’origano.

Nota: se non vi piace il gusto della cipolla potete evitare di metterla.

Vino consigliato: proporrei uno splendido Muller Thurgau delle cantine Cortaccia. Un freschissimo vino bianco con sentori di erbe aromatiche e agrumi; in bocca risulta preciso e pulitissimo, perfetto per un piatto estivo così aromatico.

Raffaella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori e organizza a casa vostra piccole cene, con menù a vostra scelta (per info scrivete a raffigioca@libero.it). Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche