Leggere insieme

Genitori felici

Marina Petruzio
18 agosto 2013

Genitori felici

“Genitori Felici” è il racconto della magia dell’amore di una coppia di genitori.

Dei pozzi di saggezza e delle montagne d’amore che una coppia necessita per passare attraverso le esperienze, le prove, le lotte che l’essere genitore ti pone quotidianamente.

Della molta saggezza che si deve avere sin dall’inizio e da quella che si acquisisce durante il cammino; delle riserve d’amore infinite per i propri figli ma non meno per il proprio compagno o marito, comunque compagno di cammino, impegnato nello stesso difficile percorso; per sé stesse con tutta la stanchezza, le dimenticanze, le mancanze che si riflettono nei segni dell’età, nel corpo che cambia, nel viso che invecchia mentre si dona felicemente a piene mani.

Da quando giovani sposi si condividono amore e progetti, sognando quotidianamente un domani che verrà, a quando il primo seme germoglia nella ventre della mamma che sarà, che abitata solleciterà il suo principe ad esaudire desideri capricciosi e reali necessità.

Al momento stupefacente in cui una donna si vede trasformata nel suo corpo ed alla magia della maternità si mescola uno strano senso di non conoscenza.

A quando finalmente il piccolo arriva: marziano con la faccia da vecchietto che assorbirà tutto il tempo, lo spazio, l’amore.

Centro della propria vita, al centro del proprio letto durante notti insonni, quando l’alcova si fa cuore pulsante irrorato di vene che nutrono d’amore, cullano, leniscono pene sconosciute che arrivano da molto lontano.

E così di seguito passando per pannolini gonfi ed odorosi;per la tristezza del papà nel sentirsi escluso da quell’idilliaco rapporto che lo vede sostituito; per il dolore della mamma quando sarà il papà a sgridare il proprio figlio.

Le coccole sempre più lunghe, i giochi sempre più complessi, le mille domande…

Fino al momento in cui se ne andranno per seguire i propri sogni. Sarà qui che il principe ricercherà la mano della principessa, passando però prima per l’adolescenza quella terra di mezzo così complessa dove ci si vergogna dei propri genitori, dove si rifiuta tutto quello che da loro proviene, barricandosi in camera e facendoli sentire ospiti indesiderati.

Ed alla fine, ci si sentirà come chi ha scalato una montagna, stanco ma felice. E sarà un grande tavolo, come nella migliore tradizione, a riunire la nuova famiglia.

Assieme ad un testo poetico, illustrazioni atipiche a metà strada tra sogno e realtà, dai toni decisi sia dal punto di vista cromatico che del contenuto, estremamente ricercate e ricche di particolari.

Scritto ed illustrato da due donne nell’albo si possono notare: la mamma abitata con un bel pancione che emerge dalla soffice schiuma della vasca da bagno, come una palla che galleggia nell’acqua; la mamma che allatta a seno nudo ed addirittura un tiralatte appoggiato ad un tavolino. Elementi questi, purtroppo, più che rari nelle illustrazioni dei libri per l’infanzia, anche della primissima infanzia.

E’ un albo che regalerei ad una coppia novella, come augurio per una vita ricca, a dei futuri genitori perché loro ancora non lo sanno ma si perderanno e rincontreranno milioni di volte, a dei figli adolescenti per raccontar loro che la realtà non è quella che si vede, che si crede di vedere o che si vuole vedere. Un libro che leggerò a Tommaso tutte le volte che mi chiederà della nostra famiglia, del suo arrivo, della mamma e del papà.

Nel giorno di Sant’Elena dedico questo libro ad un’amica da sempre, Elena, che tra pozzi di saggezza e montagne d’amore rivolto più agli altri che non a sè stessa, ha saputo crescere una bellissima famiglia ed essere genitore felice…e non è impresa da poco!

Marina Petruzio

Genitori Felici
di Laetitia Bourget
Illustrato da Emmanuelle Houdart
Ed.: Logosedizioni
Euro: 14,00
Età di lettura: da 5 anni


Potrebbe interessarti anche