Advertisement
Men

Gentlemen sotto la pioggia

Vittorio Francesco Orso Ferrari
10 novembre 2016

copertina

I moderni gentlemen lo sanno bene: sono i dettagli a fare la differenza e per rallegrare anche le giornate più grigie il segreto è affrontarle a colpi di stile. In barba al maltempo di questi giorni, capi e accessori – rigorosamente waterproof – coniugano praticità e comfort alla giusta dose di eleganza.

Del resto, come avrebbe fatto Gene Kelly a “cantare sotto la pioggia” senza l’impermeabile giusto?

Si va dagli ombrelli più fantasiosi alle sciarpe di nuova generazione, dagli intramontabili rainy coat ai cappelli per donare un tocco di personalità ad ogni outfit: il rainy-wear al maschile non è mai stato così cool.

  • Ecco l’ombrello firmato Vans: geometrie ottiche black & white, classico manico in legno e dettagli arancioni a contrasto.

  • Dondup pensa ad un knit beanie rosso acceso per illuminare le giornate autunnali più cupe.

  • Total black e in pelle lucida anti pioggia: è lo polacchino alla caviglia di Timberland, perfetto per l’uomo che non ha voglia di camminare a testa bassa.

  • Eleventy opta per un cappello in feltro di lana, caldo e morbido al tatto. Il dettaglio che fa la differenza: l’etichetta è personalizzabile.

  • L’impermeabile che non può mai mancare è di Sealup, in questo caso arricchito da un pratico cappuccio e dalla fodera interna in tessuto tartan.

  • Per ripararsi dal maltempo con stile: fantasia tartan e immancabile impugnatura skull sull’elegante ombrello di Alexander McQueen.

  • L’eleganza prima di tutto, anche sotto la pioggia: Santoni propone il suo polacchino con l’ormai celebre doppia fibbia laterale in pregiata pelle a stampa croco.

  • Linee ampie e forma geometrica per l’impermeabile anti pioggia di Marni: nero, marrone e grossa tasca a contrasto bianca creano un capo pratico e moderno.

  • Soffice, originale, caldissima: Michael Kors propone la sciarpa in acetato imbottito. I più freddolosi non sapranno farne a meno.

  • L’elegante giubbotto doppio petto con grossi revers di Parola di Moorer è ciò che serve per affrontare al meglio la stagione autunnale.

Grafica a cura di Alessandro Brazzelli


Potrebbe interessarti anche