News

Giorgio Armani svela il nuovo design della sua boutique di New York

staff
21 febbraio 2012

Giorgio Armani ha riaperto la sua boutique al 760 di Madison Avenue che si sviluppa su una superficie di circa 2000 metri quadrati, distribuiti su quattro livelli.

Gli interni del negozio, progettati dallo stilista e dal suo team di architetti, presenta un nuovo design che fonde l’eleganza e la cura del dettaglio con la modernità per esaltare la presentazione delle collezioni di abbigliamento e di accessori Giorgio Armani uomo e donna.

Il restyling completo mantiene la precedente configurazione tripartita su ogni livello con una sala centrale e due zone più intime su entrambi i lati e aggiunge uno sfondo di pareti a marmorino e soffitti coordinati. Gli arredi della collezione Armani/Casa e le nicchie nelle pareti sono in acciaio lucido, tessuto reticolato multistrato e vetro con motivi di bambù. I pavimenti dei primi tre piani sono in legno nero con tappeti Armani/Casa, al quarto piano il pavimento è rivestito di moquette, sempre della collezione Armani/Casa.

Le borse e gli accessori sono presentati al piano terra, mentre alle calzature è dedicata un’ampia zona al secondo piano. L’ultimo piano anch’esso ampliato, presenta un’area dedicata agli abiti da sera e alle proposte Giorgio Armani Made to Measure uomo. Nuovi contenitori di vetro esaltano la collezione di gioielli Armani Privè.

Le vetrate che si affacciano su Madison Avenue sono state riprogettate con una nuova e brillante illuminazione e le nuove vetrine create lungo la 65esima Strada offrono un’ampia vista ai clienti. La facciata in vetro e pietra calcarea è stata accuratamente restaurata preservando la vegetazione esterna preesistente.


Potrebbe interessarti anche