Advertisement
News

Givenchy accoglie Clare Waight Keller come nuovo direttore artistico

Luca Antonio Dondi
16 marzo 2017

La notizia è stata ufficializzata in mattinata da WWD: la designer inglese Clare Waight Keller, ex direttore artistico di Chloé, si prepara a prendere le redini di Givenchy sostituendo l’italiano Riccardo Tisci.

È la stessa Waight Keller a confermare poi la news postando sul suo profilo Instagram un ritratto di Hubert de Givenchy coordinato dalla didascalia “The journey begins”. La nuova attività come direttore artistico avrà ufficialmente inizio il prossimo 2 maggio e la designer sarà chiamata ad occuparsi di tutte le linee del brand – uomo, donna, accessori e haute couture – con il debutto  fissato ad ottobre in occasione della Paris Fashion Week. Un primato per la stilista britannica che si aggiudica il merito di essere la prima donna alla guida di Givenchy proprio nell’anno del 65esimo anniversario della casa di moda.

“Ha questa grande abilità di rompere gli schemi e rinnovare senza però fare una rivoluzione; il suo approccio concentrato aiuterà il brand nella costruzione del momento di gloria che sta attraversando per portarlo ad un nuovo livello”, dichiara Philippe Fortunato, chief executive officer della Maison, in merito alle capacità viste nella giovane designer, forte di una carriera professionale in ascesa. L’abbiamo infatti vista da Pringle of Scotland prima e in Chloé poi, passando anche attraverso gli uffici creativi di Gucci, Calvin Klein e Ralph Lauren.

Dovremo, quindi, dire per sempre addio a quello stile glam-rock coniato da Riccardo Tisci grazie al quale Givenchy è diventato un colosso della moda negli ultimi 12 anni? Clare Waight Keller porterà nella Maison quell’allure boho-chic tipicamente parisienne consacrata con Chloé? “Bisogna aspettare e vedere. Lo sviluppo del guardaroba firmato Givenchy subirà un’evoluzione”, afferma Fortunato, certo che questo nuovo capitolo porterà grosse emozioni e sorprese ai suoi più fedeli affezionati, che non rimarranno per nulla delusi.


Potrebbe interessarti anche