News

Gli abiti di Lady D in mostra a Kensington

staff
23 dicembre 2011

Lady Diana torna a casa: ora che suo figlio William ha le chiavi di Kensington Palace la dimora dove la principessa abitò anche dopo il divorzio da Carlo ospiterà una mostra di cinque dei suoi abiti più belli. L’esposizione intitolata semplicemente “Diana” aprirà i battenti a fine marzo in coincidenza con la fine dei lavori di ristrutturazione della residenza reale: alcuni dei capi in mostra saranno presentati in Gran Bretagna per la prima volta. Ed è un segnale che, con William presto rientrato nella casa della sua infanzia, la memoria di sua madre è tornata ad essere ‘intoccabile’ anche a Corte.

Accanto agli abiti selezionati per la mostra ci saranno foto e ritagli di giornali che illustrano i momenti in cui Lady D li ha indossati. Sarà l’occasione per ammirare fianco a fianco le creazioni dei designer preferiti della principessa, da a : della stilista britannica morta l’anno scorso, la preferita di Diana, sarà esposto l’abito in crêpe di seta bianco con cui la principessa fu immortalata da per nel 1997, pochi mesi prima di morire.

Ma il punto focale della mostra sarà il vestito di taffettà di seta nera che Diana indossò nel 1981 nel primo impegno ufficiale accanto al principe Carlo 13 giorni dopo il fidanzamento. Scollato e poco convenzionale per il colore, il vestito era stato bocciato dal futuro marito (”Le disse che il nero era il colore del lutto”) ma la stampa andò in fibrillazione trasformando di punto in bianco la timida fidanzatina in una ‘fashion icon’.

Non è la prima volta che il ‘fantasma’ di Diana torna a casa. Nel 2005 il palazzo ospitò una mostra fotografica dei ritratti scattati da Testino alla mamma di William e Harry.

 

Fonte: Ansa


Potrebbe interessarti anche