Advertisement
Fashion

Gli accessori must have per sconfiggere il freddo

staff
26 dicembre 2011

Il giorno di Natale ci siamo svegliati con il sole, ma purtroppo dobbiamo fare ancora qualche sforzo per oltrepassare la gelida stagione invernale.

Allora eccomi qui a proporvi un focus su due accessori fondamentali per resistere ancora un po’ senza soffrire il freddo.

Curiosando qua e là tra le immagini delle scorse sfilate ho notato due elementi assolutamente ricorrenti: i guanti alti fino al gomito e le calze abbinate a decolleté e sandali.

Si ritorna agli anni ’20 quando i guanti erano lunghissimi e si lasciavano cadere sull’avambraccio. Nella versione moderna di oggi li troviamo per lo più in pelle, sia portati aderenti, che seguono la forma del braccio come quelli di Jil Sander e DSquared², sia arricciati e con intarsi in lana, come nelle versioni di Malandrino e Marni. Il fatto che siano in pelle li rende, secondo me, portabili anche per la sera soprattutto sotto un cappotto dalle maniche molto larghe. Elena Mirò propone una versione super chic in pizzo più lavorata e particolare, adatta per delle serate eleganti, ma al chiuso. Fate attenzione perché i guanti così lunghi esigono un abbigliamento di un certo tipo, un po’ bon-ton e non si abbinano certo all’abbigliamento sportivo o casual di tutti i giorni!

Gambaletti, parigine o collant in lana: le varietà e le fantasie delle calze ci permettono di non rinunciare al piacere delle scarpe alte anche nella stagione invernale quando spesso, invece, si predilige la comodità delle scarpe più calde, come gli stivali.

Molti stilisti hanno portato questo trend sulle passerelle con look eleganti e curati, ma anche con look più casual e da strada.

Vediamo G-Star e Blugirl, ma anche la versione raffinatissima di Les Copains che abbina le calze a delle decolleté glitterate. Anche Dolce e Gabbana utilizza, invece, i gambaletti su scarpe flat.  Stessa scelta per altri stilisti: ad esempio, la stravaganza di Frankie Morello, l’abbinamento streetwear di Ermanno Scervino e delle sneaker di Nicholas K.

Le calze che si intravedono indossate con pantaloni alla caviglia e scarpe basse sono una scelta tra le più classiche. Ma non c’è limite alla creatività e si può davvero abbinare tutto ciò si ha a disposizione. Quindi, perché non creare noi stessi un nuovo trend?

In fondo, anche Coco diceva che la moda nasce nelle strade.

Beatrice Repossi


Potrebbe interessarti anche