Woman

Gli anni ‘60

Marta Oldrini e Ottavia Pomini
12 settembre 2014

copertina

I favolosi anni ‘60 sono stati caratterizzati da grandi sconvolgimenti sociali: il boom economico, la nascita della musica pop, il movimento degli hippie. Eventi che hanno influenzato notevolmente lo stile dell’epoca, uno tra i più gettonati tra le amanti del revival.
Non è difficile ricreare un look Sixties, basta ricordare le basi indispensabili: il mood deve essere femminile, glam e molto vintage.
Le stampe regnano sovrane, rigorosamente geometriche o floreali e colorate per evocare l’atmosfera di positività propria del flower power.

image

Dimenticatevi i pantaloni, optate per gonne e vestiti, specie gli immancabili minidress. Colorati, senza scollatura, corti, accollati e sciancrati. Desigual propone un minidress con stampa a pois, Valentino ne presenta uno con le maniche lunghe e stampa molto eccentrica, mentre Moschino opta per uno stile più sobrio.

image

Le gonne invece devono essere a campana, a portafoglio, con bottoni o svasate oppure minigonne, come quelle  – rivoluzionarie – introdotte da Mary Quant nel 1963.

image_1

Un altro capo fondamentale è il cappotto. Anch’esso con stampe, sciancrato e colorato con linee molto semplici e talvolta oversize.

image_2

Gli accessori sono una parte essenziale per ricreare il look anni ‘60. Importanti le pochette con stampe e colori. Un dettaglio come un foulard al collo o legato in testa, un filo di perle o degli orecchini vistosi sono perfetti per far rivivere un periodo fondamentale dell’ultimo secolo.
Per portarlo con sé dentro e fuori.


Potrebbe interessarti anche