Biennale di Venezia 2013 Cinema

Gli ultimi aggiornamenti dalla Biennale di Venezia

Sarah Elisabetta Scarduzio
3 settembre 2013

con-il-fiato-sospeso-alba-rohrwacher-in-una-scena-tratta-dal-film-di-costanza-quatriglio-281558[1]

A Venezia il festival continua, e anche questo week end è stato ricco di film interessanti: sabato mattina è stato proiettato il mediometraggio italiano selezionato fuori concorso Con il fiato sospeso di Costanza Quatriglio, interpretato dalla straordinaria Alba Rohrwacher, da Anna Balestrieri, Michele Riondino e Gaetano Aronica. Una storia vera, un dramma agghiacciante, che doveva essere assolutamente raccontato. Un film-documentario di trentacinque minuti che si rifà al diario di Emanuele Patané, ricercatore di farmacia presso l’Università di Catania morto nel 2003 di tumore al polmone a causa dell’inquinamento e delle condizioni malsane dei laboratori di chimica non a norma in cui era costretto a lavorare tutto il giorno tutti i giorni insieme agli altri studenti.
Da vedere, perché una storia come questa non possa mai essere dimenticata.

Tra i film in concorso, il primo della giornata è Night Moves della regista indie Kelly Reichardt. Dakota Fanning, Jesse Eisenberg e Peter Sarsgaard sono i protagonisti principali, li vediamo nel ruolo di tre ecoterroristi radicali che per protesta decidono di far esplodere una diga idroelettrica.

philomena-stephen-frears-con-judi-dench-e-steve-coogan-venezia-70-2013-300x225[1]

Molto attesi erano Philomena di Stephen Frears, che è stato accolto con grande emozione ed entusiasmo e con un lunghissimo applauso da parte dei giornalisti per l’interpretazione brillante di Judi Dench, e Child of God dell’ eclettico attore americano James Franco, trasposizione cinematografica del forte e crudo romanzo di Cormac McCarthy.

child

Non ha convinto fino in fondo invece il chiaccheratissimo e controverso thriller The Canyons di Paul Schrader che in conferenza stampa, infastidito, non riesce a nascondere la delusione per il comportamento dell’attrice Lindsay Lohan, interprete da lui scelta per la pellicola, che all’ultimo momento non si è presentata a Venezia.

Sarah Elisabetta Scarduzio


Potrebbe interessarti anche