A modo mio

Gnocchetti con asparagi selvatici e pancetta croccante

Raffaella Mattioli
10 aprile 2014

AModoMio10042014

Eh, sì… a casa mia si sono “messi il cuore in pace”, la mia passione per gli asparagi è infatti ben conosciuta ed essendo iniziata la loro stagione,  mi sbizzarrisco a proporli in tutti i modi possibili. La ricetta di oggi vede protagonisti i piccoli e saporitissimi asparagi selvatici, per un primo piatto facilissimo e molto gustoso.

Ingredienti per 4 persone:
1 Kg di gnocchetti freschi
1 Kg di asparagi selvatici
200 gr di pancetta
1 porro
sale pepe e olio evo q.b.

Tempo di esecuzione: 20 minuti circa

Procedimento: lavate accuratamente gli asparagi, quindi eliminate la parte legnosa finale e tagliate i gambi verdi a piccoli tocchetti, lasciate da parte le punte.
In una casseruola, fate imbiondire il porro finemente tagliato con un poco di olio evo e aggiungete i gambi degli asparagi, salate e fate cuocere a fuoco basso, aggiungendo di volta in volta poca acqua, fino a quando gli asparagi saranno molto morbidi. Fate intiepidire e quindi frullate il tutto per ottenere una salsa.
In una padella fate sgrassare la pancetta che avrete tagliato in piccole striscioline, fino a renderla croccante.
Fate poi saltare in un padellino le punte degli asparagi con un filo di olio evo.
Per ultimo, buttate in acqua bollente salata gli gnocchi e scolateli quando saranno “venuti a galla”.
Condite gli gnocchi con la salsa di asparagi, la pancetta croccante, guarnite con le punte di asparagi e date il tocco finale con una bella macinata di pepe.

Nota: potete anche aggiungere del pecorino grattugiato per rendere il sapore ancora più deciso.

Vino consigliato: un ottimo vino delle Marche, come ad esempio il Radiosa Offida  Passerina di Cherri San Francesco: dal  colore giallo paglierino, dotato di leggeri riflessi verdi, il suo profumo ha l’intensità aromatica tipica del vitigno, avvolgente, con sfumature di frutta gialla, equilibrato e con buona persistenza. Il sapore al palato presenta evidenti sensazioni di frutta matura, accompagnate da una vivace acidità e giusto equilibrio.

Raffaella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori e organizza a casa vostra piccole cene, con menù a vostra scelta (per info scrivete a raffigioca@libero.it). Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche