News

Goodbye Coach Inc.: arriva Tapestry

Martina D'Amelio
13 ottobre 2017

Coach cambia nome: Tapestry, questo il nuovo appellativo della gruppo americano, sarà effettivo dal 31 ottobre.

Il motivo di questo cambio d’identità? Riunire sotto un’unica egida i vari brand che l’azienda ora ha in portfolio, dopo le acquisizioni di Stuart Weitzman nel 2015 e Kate Spade nel 2016.

È una metafora meravigliosa che rappresenta ciò in cui crediamo: un’unione di tessuti differenti che uniti assieme creano un’unica immagine“, ha dichiarato Victor Luis, ceo di Coach.

Ma nonostante il poetico renaming, qualcosa dell’”arazzo”non deve essere piaciuto ai fan che l’hanno bocciato sui social, specialmente su Twitter. Un malcontento che ha coinciso con un calo del titolo in Borsa (da fine mese in poi, la company avrà come simbolo a Wall Street non più Coh, ma proprio Tpr). Il marchio Coach, però, non andrà da nessuna parte: semplicemente smetterà di essere inclusivo di tutte le altre realtà della company.

Al cambio definitivo di nome in ambito corporate coinciderà il lancio di un rinnovato sito e-commerce: una Tapestry, appunto, che riunirà tutti i marchi del gruppo.


Potrebbe interessarti anche