Green

Green Stories: Frattaminore

Marco Pupeschi
10 ottobre 2014

attcfd5e

Il comune di Frattaminore è a pieno titolo il vincitore 2014 del Premio Comuni Virtuosi.

Lo scorso 20 settembre, infatti, ad Agerola (Napoli) si è svolta l’ottava edizione del Premio Comuni Virtuosi, cui partecipano 78 città in tutta Italia: il riconoscimento è destinato ai comuni che si distinguono per una gestione del territorio “sostenibile”. Ad aggiudicarsi il premio, quest’anno, è stato il comune di Frattaminore, nel cuore della Terra dei Fuochi: perché è l’esempio della possibilità di cambiare in meglio anche nelle situazioni più compromesse, apparentemente irrecuperabili.

Un anno fa a Frattaminore la raccolta differenziata arrivava appena al 3% e la piaga dei roghi tossici la notte rendeva l’aria irrespirabile.

terra-dei-fuochi

Senza soldi, senza aiuti, bisogna far lavorare la fantasia. Così a Frattaminore si sono inventati un premio: un week end gratuito per il cittadino che riusciva a portare in piazza il maggior numero di carta e cartone.

E mentre Napoli era sommersa dai rifiuti e c’erano proteste in piazza ovunque, a Frattaminore si faceva la fila in piazza con le balle di carta e cartone nella macchina. Il gioco poi è diventato virale e mese dopo mese la raccolta differenziata è arrivata a quota 60%.

Con l’installazione delle prime telecamere di sorveglianza sul territorio, inoltre, si è scoperto che i “roghi tossici” non derivano dalla spazzatura domestica, ma sono il frutto di residui di lavorazione di aziende sconosciute al fisco che, proprio per questo motivo, non possono che smaltire i rifiuti in maniera illegale.

attcfd5f

L’Italia dal 3 ottobre è passata ad un nuovo sistema contabile di misurazione del PIL: nel calcolo sarà compresa anche l’economia sommersa che vale 185 miliardi di euro ovvero l’11,5% del PIL italiano.

Tutto è pronto a ritornare come prima? Frattaminore è un esempio difficile da replicare per gli altri comuni della terra dei fuochi dove i roghi tossici non conoscono sosta? Forse. Ma sapere che dove hanno fallito leggi speciali, commissari straordinari, sopralluoghi di ministri, numeri verde ecc…hanno avuto invece successo i comuni cittadini ci dà speranza. E ci apre gli occhi.


Potrebbe interessarti anche